Caro parcheggi in Italia: il caso di Napoli | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

A Napoli 84 euro per parcheggiare l’auto in centro storico

Una donna ha pagato 12 euro all’ora per 7 ore. Un salasso. Che si ripete in tante città dove ci sono i turisti, come Firenze e Venezia. Senza che i comuni alzino un dito

di Posted on

Ottantaquattro euro per parcheggiare l’auto nel Centro storico di Napoli. È capitato a una giovane signora che voleva godersi la bellezza delle strade più antiche della città, in una zona completamente chiusa al traffico, e ha avuto la sciagurata idea di lasciare l’auto in un parcheggio custodito. Quando è rientrata, dopo sette ore, è arrivato il conto: in tutto 84 euro, pari a 12 euro all’ora.

A NAPOLI 84 EURO PER PARCHEGGIARE L’AUTO IN CENTRO STORICO

La tariffa pagata dalla signora è diventata la norma a Napoli, anche per effetto del boom del turismo, specie nei giorni festivi. Trattandosi di un garage privato, i prezzi non hanno limiti, e infatti quando la donna ha provato a protestare, il gestore dell’autorimessa ha risposto in modo chiaro: <I nostri prezzi sono esposti in una tabella all’ingresso; quindi, sono noti a tutti i clienti, liberi così di entrare o andare altrove>. Teoria ineccepibile. Anche se l’amministrazione comunale dovrebbe fare qualcosa per calmierare i prezzi dei parcheggi in città, anche solo attraverso un’azione di moral suasion nei confronti dei gestori delle autorimesse. In fondo, la mobilità è di competenza del comune e non può tradursi in un salasso per i cittadini, o i turisti, che sono costretti a usare la macchina. E rimpiangono i parcheggiatori abusivi che almeno non stangavano gli automobilisti.

LEGGI ANCHE: Molfetta, parcheggio gratuito per neomamme e donne in attesa. Verso una città family-friendly

CARO PARCHEGGI IN ITALIA

D’altra parte, il caro-parcheggi è diventato un problema nazionale. In tutte le medie e grandi, dove alla domanda di posti auto da parte dei residenti si somma quella degli ospiti. E la speculazione ne approfitta. A Firenze, per esempio, parcheggiare l’auto per mezza giornata costa 72 euro, mentre a Venezia, dopo la terza ora si paga 21 euro ogni sessanta minuti. In alcuni quartieri di Roma e di Milano prima di affittare una casa ci si informa dove si trova il garage più vicino e quanto costa. Per evitare sorprese e magari per cambiare indirizzo.

Fonte immagine di copertina: Fanpage

PARCHEGGI: COSA SAPERE

  1. Parcheggio per bici, i segreti del più grande del mondo. A Utrecht c’è tutto: rastrelliere gratis, officina e noleggio
  2. Eco Sosta, la pensilina per gli autobus costruita con plastica riciclata. Con posti a sedere, parcheggio bici, e punti di ricarica dei cellulari (foto)
  3. Parcheggio in aeroporto, i consigli giusti per evitare salassi
Share

<