Questo sito contribuisce all'audience di

Bottega dei Piccoli, apre a Roma il negozio dove si scambia tutto (foto)

Vestiti, giocattoli, biciclette, passeggini: tutto gratis. Consegni e accumuli soldi, con i quali porti a casa quello che ti serve. E allo stesso tempo doni qualcosa alle famiglie più povere.

Condivisioni

BOTTEGA DEI PICCOLI ROMA –

Finalmente ce l’hanno fatta. I volontari dell’associazione romana “Terra dei piccoli onlus”, dopo qualche dall’inizio della loro attività, sono riusciti ad aprire il primo “non negozio” nella capitale dove tutto si scambia a costo zero.

La Bottega dei piccoli, uno spazio allegro e vivace di oltre 50 metri quadrati, si trova a Via Montaione, a Roma, ed è aperto dal lunedì al giovedì dalle 15 alle 19, e il mercoledì e il sabato dalle 10 alle 13.

bottega-dei-piccoli-roma (2)

LEGGI ANCHE: Passamano, a Bolzano il negozio in cui non si paga nulla

BOTTEGA DEI PICCOLI: COME FUNZIONA –

Come funziona questo specialissimo “non negozio” ispirato alla cultura dello scambio, del dono, del riuso e innanzitutto della lotta agli sprechi? Chiunque può diventare socio, basta versare una quota annuale di 15 euro, e portare oggetti usati che pensa di non utilizzare più. Donandoli alla Bottega dei piccoli riceve una sorta di ricarica della tessera, pari al valore con il quale i suoi articoli sono stati presi in dotazione dal “non negozio”. E con i soldi accumulati sulla sua tessera, il socio può fare acquisti di altri prodotti usati che invece gli servono.

COSA TROVARE NELLA BOTTEGA DEI PICCOLI –

Nella Bottega dei piccoli trovate davvero di tutto. Vestiti, cd, prodotti elettronici, giocattoli, passeggini, carrozzine, biciclette, etc… Tutto quanto serve per la vita di un bambino, e tutto gratis a un ottimo prezzo. Una parte di questi oggetti vengono poi donati liberamente a famiglie bisognose che l’associazione Terra dei piccoli aiuta con la sua attività. «Siamo euforici, e convinti di avere fatto un piccolo miracolo. Un negozio e uno spazio dedicato solo allo scambio e al riuso, sembra davvero di vivere in un altro mondo…» commenta Francesca Accettella, direttrice del “non negozio” romano. Ed è pronta a dare consigli a chi volesse aprirlo in qualche altra città.

bottega-dei-piccoli-roma (3)

(Le immagini sono tratte dalla pagina Facebook dell’associazione Terra dei piccoli Onlus)

PER APPROFONDIRE: Portobello, nell’emporio sociale di Modena è possibile donare tempo e denaro

LEGGI ANCHE: