Questo sito contribuisce all'audience di

La vita ricomincia a 90 anni. La storia di un campione di tennis over 85

Il bresciano Angelo Sala è il numero uno al mondo nella categoria Super-Seniors. Si allena tutti i giorni per almeno un’ora e mezza, alternando singolare e doppio. Segue la dieta mediterranea. E innanzitutto non ha spento la sua passione.

Condivisioni

ANGELO SALA TENNIS –

A novant’anni la vita non si spegne, anzi. Ho letto sul Corriere della Sera, a firma di Marco Imarisio, una storia che mi ha fatto molto riflettere. Riepilogo: Angelo Sala, un anziano signore bresciano che nel prossimo mese di dicembre festeggerà gli 89 anni, è un campione mondiale del tennis. Vince i tornei più importanti nella categoria Over 65 e fino a 85 della Federazione internazionale tennis, quelli che chiamano i Super-Seniors.

LEGGI ANCHE: La storia di Alfred Date di 109 anni e del suo impegno per aiutare i pinguini in difficoltà

LA STORIA DI ANGELO SALA –

La sua vita sportiva si poggia su due elementari principi: una buona dieta mediterranea (tra l’altro ha un solo rene perché ha subìto un intervento per un tumore benigno) e un allenamento quotidiano, un’ora e mezza tutti i giorni alternando singolare e doppio. Un fenomeno, direte. Sicuramente, ma vi invito a riflettere su un’altra chiave di lettura che ci spiega come la vita possa allungarsi, dilatarsi e riservarci tante sorprese, fino all’ultimo respiro.

L’IMPORTANZA DI HOBBY E PASSIONI –

Sto parlando della capacità di non spegnere le passioni. Mai. Di coltivarle come si ritiene più opportuno, di pensare sempre e comunque che possa esserci un obiettivo, una gratificazione, un piccolo sogno. Di immaginare un domani, comunque. Pensate che Sala, per le norme della Federazione europea, il prossimo anno, quando sarà sulla soglia dei 90 anni, dovrà rinunciare ai suoi tornei in giro per il mondo: c’è un limite di età, ed è appunto quello dei novant’anni. Bene: lui non si arrende, e ha già deciso di iscriversi alla Federazione americana del tennis dove invece non esistono limiti di età. Questo è il segreto della longevità, e il mistero piacevole della vita: la fiamma di una passione ci può riscaldare all’infinito.

GUARDA IL VIDEO:

(Fonte immagine di copertina: International Tennis Federation)

PER APPROFONDIRE: La storia di Lillian Weber che, a 99 anni, ogni giorno cuce vestiti per i bambini africani