Alberi contro l'inquinamento - Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Parma: in arrivo undici kilometri di bosco e arbusti contro lo smog dell’ Autostrada del Sole

"Kilometro Verde": una barriera di alberi, scelti tra specie autoctone, per mitigare gli effetti nocivi delle emissioni inquinanti, ridurre il rischio di dissesto idrogeologico nonché il rumore del traffico. Portando bellezza e aria pura nella zona più inquinata d'Europa

L’Italia è terra di primati. Anche negativi, come quello che riguarda la qualità dell’aria che respiriamo. La zona della Pianura Padana, infatti, nelle analisi dell’Agenzia europea per l’Ambiente, è risultata essere la più inquinata d’Europa, come fotografato anche dai satelliti della missione Copernicus. Non solo: la situazione è preoccupante anche a livello nazionale, cosa che ha comportato  l’apertura di una procedura di infrazione da parte dell’Unione Europea per via del valore oltresoglia delle polveri fini e del biossido di azoto.

LEGGI ANCHE: Inquinamento atmosferico, quando lo smog è alto proteggetevi con i finestrini chiusi dell’auto. Idratate la pelle, e camminate negli spazi verdi

ALBERI CONTRO L’INQUINAMENTO

Una delle cause della concentrazione di smog sulla zona padana è sicuramente la presenza dell’autostrada A1, la cosiddetta Autostrada del Sole, che collega Milano e il suo hinterland con la costa adriatica tagliando a metà l’Emilia-Romagna, una delle strade più trafficate e inquinate d’Italia. Soprattutto in prossimità della città di Parma, dove le polveri sottili vanno oltre il limite di tossicità per ben cinquanta volte al giorno.

Per correre ai ripari il Comune di Parma ha avviato un progetto lungimirante e green: combattere lo smog nell’unico modo possibile ed efficiente, piantare alberi a mò di schermo contro le polveri sottili e l’aria malsana. Si chiama “Kilometro Verde”ed è un bosco di undici chilometri che funge da barriera naturale all’anidride carbonica, restituendo aria pulita e bellezza al grigiore di un tratto stradale pieno zeppo di fabbriche e campi.

PER APPROFONDIRE:Le tende che fanno la fotosintesi: dall’anidride carbonica producono ossigeno grazie al sole

BOSCO CONTRO LO SMOG

Un’iniziativa che non solo punta a combattere le emissioni di CO2 in modo naturale, poco costoso ed eco-compatibile, ma avrà tutta una serie di altri vantaggi. Gli undici km di bosco che andranno a costeggiare la porzione di autostrada che attraversa il territorio del comune di Parma, saranno costituiti da specie arboree autoctone, e avranno anche ulteriori conseguenze positive: su tutte, la riduzione del rumore del traffico, frane, smottamenti e fenomeni di dissesto idrogeologico.

alberi contro l'inquinamento

PROGETTO KILOMETRO VERDE PARMA

La città emiliana, di certo non nuova a iniziative che guardano verso la sostenibilità ambientale,tanto da guadagnarsi la candidatura come Capitale Verde Europea per il 2022, ha quindi sottoscritto un protocollo di intesa per la realizzazione del cosiddetto Kilometro Verde, in collaborazione con un team di studiosi e scienziati dell’Università di Firenze guidati dal nome illustre del neurobiologo Stefano Mancuso, aziende private ed associazioni legate alla città di Parma e finanziata da importanti imprenditori parmensi. E non intende fermarsi, pensando di presentare al Ministero dell’Ambiente il progetto per farla diventare una buona pratica della lotta allo smog.

(Immagine in evidenza tratta dal profilo Twitter del Comune di Parma)

STORIE DI ALBERI, BOSCHI E FORESTE:

Shares

Nessun commento presente

Che ne pensi?

Shares