A Genova il sindaco recupera il cibo per donarlo ai poveri | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

A Genova il sindaco recupera il cibo per donarlo ai poveri

Condivisioni

Prodotti ortofrutticoli perfettamente commestibili ma che non presentano più le caratteristiche e l’aspetto per essere venduti nei mercati cittadini e sono quindi destinati alla discarica. È per fermare questo spreco che a Genova è stato avviato il progetto CREA (Centro Recupero Eccedenze Alimentari), che recupera tali cibi e li mette a disposizione delle persone in difficoltà in questo difficile periodo di crisi.

Un programma virtuoso messo in atto grazie a una collaborazione tra il Comune del capoluogo ligure e la Comunità di San Benedetto al Porto e presentato in questi video pubblicato sul sito del Secolo XIX con anche la testimonianza di Marco Doria, sindaco della città della Lanterna, che ha partecipato a un pranzo speciale preparato proprio con la frutta e le verdure salvate dalla spazzatura.

1 Comment
  • paolo
    26.03.2013

    bravissimo sapete quanti super mercati buttano prodotti appena scad. o in breve scad