Questo sito contribuisce all'audience di

TEATRANDO: la V Rassegna di Teatro delle scuole a Formello.

di Posted on
Condivisioni

Il vento della crisi soffia sulle certezze di molti. Risorse, idee e progetti, soprattutto quelli riservati alle giovani generazioni sembrano perdersi nelle nebbie del futuro. Sono questi i momenti in cui si mettono in gioco le energie di coloro che ritengono tali circostanze un’occasione di cambiamento.
Cambiare attraverso iniziative culturali rivolte ai piu’ giovani, favorendo nuovi stili di vita e una nuova consapevolezza, e’ la proposta che il Comune di Formello con l’Assessorato alla Cultura e alle Politiche Scolastiche ed altri partner istituzionali quali il Consiglio Regionale del Lazio, l’Ente Parco di Veio e le realta’ locali, lancia con TEATRANDO la V Rassegna di Teatro delle scuole a Nord di Roma.

Nella settimana dal 18 al 23 Maggio prossimo, TEATRANDO raccoglie e valorizza le esperienze teatrali di studenti e insegnanti nel Teatro Comunale J.P. Velly di Formello dove i ragazzi avranno l’opportunita’ di fare il proprio spettacolo, vederne altri e riflettere insieme all “osservatorio critico” composto da esperti di teatro del CTE/ETI quest’anno affiancati da cinque giovani della facolta’ di teatro del DAMS dell’Universita’ Roma3.
La Rassegna ideata e organizzata dalla Cooperativa Il T-Riciclo, dal 2005 si e’ radicata sul territorio, aggregando una comunita’ sempre piu’ vasta di insegnanti, ragazzi, famiglie, dirigenti scolastici, attorno ai temi della responsabilita’ sociale, sensibilizzando l’opinione pubblica sulla valenza fortemente educativa e formativa del teatro nella scuola.
TEATRANDO ospita gli Istituti di ogni ordine e grado dell’area nord di Roma e dei comuni limitrofi, accoglie esperienze di teatro integrato, mettendo in rete oltre 20 scuole, 600 studenti e un migliaio di spettatori.
Ogni anno propone alla sua vasta platea uno spunto di riflessione su temi sensibili che, parallelamente agli spettacoli, accompagnano e chiosano la Rassegna.

Il tema dell’edizione 2009 e’ il cibo: quello in eccesso e spesso insano del nostro mondo, che rischia di pregiudicare la salute dei piu’ giovani e quello che scarseggia, condannando alla malnutrizione e alla fame milioni di bambini nel mondo. A parlarne saranno chiamati testimonial d’eccezione: Andy Luotto, indimenticabile comico della banda Arbore ed oggi straordinario gastronomo nel suo bio-ristorante (nome) a Sutri che aprira’ la rassegna fornendo buoni consigli alimentari ai giovani presenti. Nel corso della settimana il tema sara’ ripreso con un consiglio al giorno e con la testimonianza delle associazioni che si occupano di interventi solidali nei Paesi del III mondo. A chiuderla, intervento di Domenico Stocchi, maestro caseario dell’azienda agricola biologica I Casali del Pino di Ilaria Venturini Fendi.
Per guidare i giovani alla riscoperta dei sapori, degli odori e dei colori della natura, nella giornata conclusiva, sabato 23 Maggio, che vedra’ riconosciuti i tre spettacoli piu’ significativi di altrettante scuole, nell’area circostante il teatro verra’ allestito il Farmer’s Market, con i banchi dei produttori locali, di filiera corta ed agricoltura biologica facenti capo all’Associazione Tibervejo.

Infine, domenica 24 Maggio, nella Giornata Europea dei Parchi un’Ecodomenica nel Parco di Veio per promuovere l’etica del consumo e del riciclo. Alle Valli del Sorbo, dalle 10,00 alle 18,00, in partnership con la Coop. Il T-riciclo e numerose altre associazioni locali si avvicenderanno mostre, laboratori, teatro, concerto, visite guidate, orienteering e pratiche di avvicinamento al cavallo.
Eventi nel segno di un cambio di direzione degli stili di vita, dei modi di consumo, della fruizione della cultura. E…venti di cambiamento che soffiano discreti da Formello al Parco di Veio, indicando possibili strade che portano al futuro.

http://www.iltriciclo.com/