Questo sito contribuisce all'audience di

Oli, creme, shampoo: se avanzano, ecco come riciclarli. Con gli oli lucidate scarpe e borse. Con le creme, il legno (foto)

Le creme solari sono utili anche per gli impacchi per i capelli. Con shampoo e bagnoschiuma potete lavare la macchina, i contenitori sanitari e la biancheria. E anche capi in lana infeltriti

di Posted on
Condivisioni

RICICLO CREME

Oli, creme, shampoo e bagnoschiuma: quanti, di questi prodotti per l’igiene e la cura della persona, ne sprechiamo? C’è chi acquista sempre la stessa marca, per fiducia, abitudine o semplicemente per pigrizia. Altre persone invece tendono a trovare sempre qualcosa di nuovo, perché insoddisfatte o puramente curiose. Alcune volte è davvero difficile trovare il prodotto adatto a noi, quasi come vincere al tavolo del blackjack (e se vi interessa fare una partita e provare a vincere, potete visitare Unibet, dove allenarvi e mettere in pratica le vostre abilità).

LEGGI ANCHE: Come fare una collana fai-da-te in poche e semplici mosse, con il riciclo creativo (foto e video) 

RICICLO OLI

Cosa fare quindi, quando si è in possesso di tanti prodotti che non si usano più? Invece di buttarli, o di lasciarli marcire in casa, ecco qualche utile soluzione per riusarli e riutilizzarli.

  • Prodotti a base di oli. Grazie alla loro caratteristica intrinseca, sono prodotti perfetti per la lucidatura di determinati tipi di materiali. Sono di conseguenza l’ideale per lucidare scarpe, borse, e persino mobili. Inoltre, possono essere usati come sostituto dello Svitol!
  • Le creme. Qualunque siano gli ingredienti che le compongono, per quanto possano aver perso alcune delle loro caratteristiche, non diventano inutili. Se mischiate con prodotti quali zucchero e bicarbonato, possono essere soluzioni perfette per uno scrub, o come crema depilatoria. Userete in questo modo il prodotto sempre su voi stesse, ma data la scadenza, meglio provare una di queste soluzioni, in cui il prodotto non viene totalmente assorbito dalla vostra pelle.

Ma non è l’unico utilizzo che le creme possono avere. Grazie agli ingredienti che contengono, sono prodotti perfetti per lucidare e far brillare vecchi prodotti in legno ormai opacizzati, o borse e scarpe di pelle.

  • Creme solari. Sono un altro di quei prodotti che difficilmente vengono terminati, e restano nelle nostre case fin dopo la scadenza. Come le precedenti, sono perfette per lucidare prodotti in metallo o pelle. Ma sono anche ideali come soluzione per rimuovere residui di colla e adesivi da ogni tipo di superficie, o per pulire le mani dall’inchiostro. Se il prodotto non è scaduto, può anche essere utilizzato come semplice crema idratante o impacco per capelli.

RICICLO SHAMPOO

  • Shampoo e bagnoschiuma. Se anche preferiamo non usarli sul nostro corpo, restano degli ottimi prodotti lavanti, e proprio come tali possono essere utilizzati. Di conseguenza sono perfetti per lavare la macchina, la biancheria, pennelli, contenitori, sanitari, e via dicendo. Tutti i prodotti non porosi possono essere puliti grazie a questa tipologia di prodotto. Uno shampoo è anche la soluzione perfetta per rimuovere macchie di fondotinta dai vestiti, o, in caso di shampoo neutro per bambini, per mettere a bagno capi in lana infeltriti e farli tornare al loro antico splendore.
  • Il balsamo è un altro prodotto con delle qualità rilevanti. Per questo, quando non più utilizzato per ammorbidire i capelli, è ideale per rendere i vostri capi d’abbigliamento più morbidi. Motivo per cui può essere usato come ammorbidente in lavatrice.

Un’ultima soluzione, relativa a qualunque tipo di prodotto, è il riciclaggio della confezione. Con alcune semplici modifiche a bottiglie di plastica di varie forme e dimensioni, si possono ricavare utili, semplici, economici e divertenti articoli per rendere la vita in casa più semplice. Come in questi casi:

RICICLO DI CARTA, CARTONE E SCATOLE