Riciclo flaconi dei detersivi - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Flaconi dei detersivi: 10 idee per riciclarli

Porta libri, porta vasi, porta penne, giocattoli. Ma anche un piccolo annaffiatoio per le vostre piante o una paletta per il giardinaggio

di Posted on

Siamo grandi consumatori di detersivi con i relativi flaconi, e spesso li sprechiamo smaltendoli in modo scorretto. Con grandi danni ambientali, considerando le centinaia di anni che servono per la decomposizione della plastica. Ma prima di vedere come si smaltiscono i contenitori dei detersivi, prendiamo in considerazioni la possibilità di riciclarli. Con molte, utili sorprese.

RICICLO CREATIVO FLACONI DETERSIVI

Con i flaconi vuoti, attraverso il riciclo creativo, si possono realizzare tanti oggetti utili.

LEGGI ANCHE: Bottiglie di plastica e vetro, alcune idee curiose per riutilizzarle in modo creativo

  • La paletta da spiaggia o per giardinaggio: muniamoci di un cutter col quale tagliamo la sagoma della paletta all’altezza del manico della bottiglia, poi tagliamo il manico stesso e lo stendiamo, per una presa maggiore, infine ricopriamo il manico col nastro isolante, per evitare tagli.

  • Il contenitore per scarpe: tagliamo il flacone lungo circa 25 cm e dopo aver verificato che riesca a contenere una scarpa senza tacco, creiamo tutta una serie di scatole uguale alla prima, quasi a formare una specie di alveare; tutte le scarpe saranno ben visibili e facilmente raggiungibili.
  • I porta vasi: una volta tagliati, i flaconi si trasformano in leggeri e funzionali porta vasi, da abbellire a piacimento con la pittura a smalto, qualora non siano già loro stessi colorati.
  • Il camioncino: disteso su un lato, il flacone sembra un camioncino per bambini. Basterà attaccargli le quattro ruote (che poi altro non sono che quattro tappi di plastica di ulteriori flaconi) e magari decorarlo perché assomigli sempre di più ad un giocattolo.

  • Il porta penne (e matite): Se non sapete più dove riporre penne e matite in eccesso, un flacone di plastica può fare al caso vostro perché, ritagliato, diventa un contenitore capientissimo nel quale riporre anche altri piccoli oggetti di cancelleria, per averli sempre a portata di mano senza creare disordine.

COME SI RIUTILIZZANO I FLACONI DEI DETERSIVI?

  • I porta libri: anche i libri stanno in ordine grazie ai flaconi vuoti, che diventano degli ottimi porta libri. Basta asciugare bene il flacone e poi, col pennarello, disegnarci sopra il contorno del segnalibro, e infine, ritagliarlo. Il porta libro si appoggia sulla mensola, alla quale può anche essere fissato, con due chiodi alla base, per una maggiore stabilità. Qualora ne servano un numero maggiore, se ne ritaglieranno altri da altrettanti flaconi e poi li si unirà tutti tra di loro con foro in alto e uno a metà altezza nei quali verranno applicati degli occhielli di metallo.

  • La fioriera sospesa. Anche in questo caso basta tagliare bene il flacone, disegnarlo come se fosse una faccia, con bei colori, e poi trasformarlo in una fioriera sospesa.

SECCHIO PER I RIFIUTI CON FLACONE DI DETERSIVI

  • Secchio per i rifiuti. Un grande contenitore di plastica per i detersivi può essere trasformato in un piccolo secchio per i rifiuti. Molto pratico e utile.
  • Annaffiatoio. Pochi fori sul tappo, e il gioco è fatto! Il flacone del detersivo diventa un pratico annaffiatoio per le vostre piante.

  • Porta spazzolini. Anche in questo caso è fondamentale il modo con il quale tagliate la scatola di plastica. Poi datele un colore, con un disegno originale, e inserite al suo interno i vostri spazzolini.

DOVE SI BUTTANO I FLACONI VUOTI DEI DETERSIVI?

E adesso vediamo dove si buttano i flaconi vuoti dei detersivi. Poiché quasi sempre si tratta di materiale di plastica, una volta eliminate le etichette, questi oggetti vanno inseriti nel secchio della plastica. Senza preoccuparsi di eventuali residui di liquidi: verranno eliminati durante il trattamento negli impianti dove finisce la plastica da riciclare. Quindi, non sprecate tempo a sciacquare i flaconi vuoti.

IDEE PER PERSONALIZZARE LA CASA CON IL RICICLO:

  1. Vecchi vinili, bancali, pneumatici: idee per arredare la casa con gusto, all’insegna del riciclo
  2. Arredamento della casa, con il riciclo creativo si risparmia con originalità e stile (foto)
  3. Riciclo creativo delle bottiglie di birra: si trasformano in originali oggetti d’arredo per la casa
Share

LEGGI ANCHE:

<