Ricetta minestrone gratinato | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Minestrone al forno gratinato, l’antica ricetta con il pane secco, pomodori e funghi

Un piatto sano e molto nutriente. Utile quando le temperature si abbassano. Usate il brodo di carne

Un piatto unico, o anche soltanto un primo piatto al posto della solita pasta. Molto sano e molto nutriente. Il minestrone gratinato ha altri due punti di forza. Si prepara facilmente e consente di evitare sprechi in cucina, a cominciare dal pane secco. Ma vediamo la ricetta classica.

Ingredienti

  • 250 g di pane secco
  • 50 g di funghi trifolati
  •  50 g di cavolfiore lesso
  • 50 g di erbette
  • 20g di pomodori pelati
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 uovo
  • Latte
  •  Farina
  • Pangrattato
  •  Olio extravergine d’oliva
  • Brodo di carne
  • Parmigiano

Preparazione

  1. Ridurre a pezzettoni il pane secco quindi metterlo in ammollo in una ciotola con latte e l’uovo sbattuto.
  2. Preparare un trito di cipolla e aglio e farli soffriggere in una padella con dell’olio. Una volta ben appassiti aggiungere le verdure precedentemente tagliate a pezzettoni e farle rosolare quindi spegnere il fuoco e lasciar raffreddare.
  3. Riprendere il pane secco e aggiungere il pangrattato e un cucchiaio di farina quindi amalgamare le verdure precedentemente passate in padella.
  4. Portare ad ebollizione il brodo quindi unire il composto di pane e verdure e mescolare delicatamente lasciando cuocere per circa 10 minuti.
  5. Una volta terminata la cottura versare il minestrone dentro delle scodelle, cospargere la superficie con del formaggio grattugiato e riporre in forno fino a quando la superficie si sarà gratinata.
Share