Questo sito contribuisce all'audience di

I progetti di riqualificazione del lungomare di Napoli: sostenibilità e innovazione

I progetti di riqualificazione sostenibile del lungomare di Napoli attraverso un modello di architettura partecipata e condivisa. Vediamo quali sono e il progetto vincitore

di Posted on
Condivisioni

RIQUALIFICAZIONE LUNGOMARE NAPOLI – Si è concluso il premio “La Convivialità Urbana” ideato dall’Associazione Napolicreativa allo scopo di promuovere un tipo di architettura definita “partecipata”, con progetti in grado di valorizzare il lungomare sia sul piano architettonico che su quello economico e sociale per un processo di riqualificazione urbana sostenibile.

LEGGI ANCHE: Trasporto pubblico a Napoli

I PROGETTI IN GARA – In particolare, l’iniziativa si pone l’obiettivo di un confronto a livello locale, nazionale e internazionale tra professionisti, studiosi, cittadini e amministratori sul tema del recupero e della trasformazione urbana e architettonica del lungomare di Napoli. I progetti partecipanti sono molti, alcuni innovativi e avvenieristici, altri più tradizionalisti. Il lungomare di Napoli è uno dei più cantati da poeti e scrittori, con la sua vista sul Vesuvio e sul golfo.

IL PROGETTO VINCITORE – Da 2 anni il lungomare di Napoli era stato pedonalizzato e restituito ai cittadini, il progetto vincitore si chiama #1778 in onore all’anno in cui Ferdinando IV di Borbone ordinò a Vanvitelli di ideare e realizzare la villa reale dicendo:”Deve essere una passeggiata da re”. L’obiettivo del progetto è quello di rendere il lungomare un luogo fruibile da tutti i cittadini, da vivere con funzionalità e bellezza.

PER SAPERNE DI PIU’: Il car sharing elettrico di Napoli

LEGGI ANCHE: