Benefici del pediluvio | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Pediluvio: benefici, tipologie e quali ingredienti naturali sono ideali per prepararlo

Rilassa, rinfresca, è utile contro calli e duroni, riduce il gonfiore dei piedi. I tanti benefici del pediluvio, autentico toccasana per il nostro benessere.

Prendersi cura dei piedi è importante. Sono il nostro appoggio, le nostre “radici”, e meritano la dovuta attenzione, esattamente come altre parti del corpo. A garantirne il benessere ci pensa il pediluvio, una pratica antica che richiede un po’ di pazienza ma che assicura tanto relax. Non solo. Aiuta a prevenire e mitigare gonfiori e dolori. Nutre. Idrata. Rinfresca. Ammorbidisce. Scopriamo tutti i benefici e qualche ricetta a base di ingredienti naturali.

BENEFICI DEL PEDILUVIO

La parola pediluvio si riferisce al lavaggio dei piedi e, per estensione, alla loro immersione in acqua per scopi curativi. Lo si può fare in qualunque stagione, per esempio in inverno se tendete ad avere i piedi freddi, in estate per renderli impeccabili. Prima di coricarvi e nel weekend per rilassarvi. Oppure per trovare sollievo in caso di gonfiore, talloni screpolati e calli.

TIPOLOGIE DI PEDILUVIO

Esistono numerose tipologie di pediluvio a seconda degli scopi. Per esempio il pediluvio per i piedi freddi viene effettuato con acqua tiepida o calda, c’è poi quello rinfrescante che viene preparato con acqua fredda e vari ingredienti (lavanda, menta, limone). O ancora il pediluvio contro i cattivi odori dove si impiega l’aceto di mele. E quello per ammorbidire i piedi, a base di acqua calda, sale integrale, aceto di mele e un po’ di latte. Esistono anche tipologie miste, dove si alternano acqua fredda e calda, e pediluvi più o meno lunghi. Inoltre nulla vi vieta di sperimentare ricette personalizzate.

PEDILUVIO RILASSANTE

Il pediluvio è innanzitutto rilassante ma comporta benefici a 360 gradi. Per esempio è utile contro calli e duroni, gonfiore, cattivi odori, talloni screpolati, micosi, piedi freddi, geloni, dolori mestruali.

LEGGI ANCHE: Relax naturale con l’olio di cannnabis. Un rimedio per rilassarsi e contro l’ansia

PROPRIETÀ DEL PEDILUVIO

Pediluvio

Pediluvio

A seconda degli ingredienti che si utilizzano per prepararlo, può avere infatti proprietà antinfiammatorie (con sale oppure argilla verde), proprietà antibatteriche (bicarbonato, aceto), ammorbidenti (acido salicilico), rinfrescanti (olio essenziale di menta), riscaldanti (olio essenziale di pino) o buone per la circolazione (olio essenziale cipresso).

COSA OCCORRE PER PREPARARE IL PEDILUVIO

Per preparare il pediluvio bastano una bacinella, dell’acqua calda, tiepida oppure fredda, oli essenziali, ingredienti naturali come amido di riso, aceto di mele, sale grosso, bicarbonato.

COME FARE UN PEDILUVIO

Il pediluvio richiede come prima cosa la preparazione dell’acqua calda, tiepida o fredda, che va versata in una bacinella. Vanno aggiunti gli ingredienti prescelti e solo dopo vanno immersi i piedi per una ventina di minuti. Dopodiché si risciacquano, si asciugano bene e si idratano con un olio ad hoc o una crema.

INGREDIENTI NATURALI PER IL PEDILUVIO

Sebbene ci siano moltissimi ingredienti naturali che possono essere utilizzati nella preparazione del pediluvio, alcuni di essi sono particolarmente importanti. Sale grosso, bicarbonato, oli essenziali, aceto tornano spesso nelle varie ricette, combinati in modi diversi a seconda dei casi.

RICETTE PEDILUVIO

Pediluvio ricette

Pediluvio ricette

In inverno molte persone soffrono di piedi freddi e il pediluvio viene in aiuto. Lo si prepara in questo caso con acqua calda, 3 cucchiai di bicarbonato e qualche goccia di olio essenziale a scelta. L’acqua non dev’essere bollente ma nemmeno tiepida. Si immergono i piedi per una ventina di minuti.

Una ricetta ottima per rilassarsi prevede l’utilizzo di acqua calda e un cucchiaino di senape in polvere. I piedi vanno immersi per una decina di minuti.

Per rinfrescarsi niente di meglio del pediluvio con gocce di olio essenziale di menta (ne bastano due), acqua fredda e un cucchiaio di bicarbonato di sodio.
Per i cattivi odori versate in acqua mezzo bicchiere di aceto bianco o in alternativa il succo di due limoni. Per i piedi gonfi utilizzate invece il sale grosso.

RIMEDI E CURE NATURALI PER I PIEDI:

Share