Questo sito contribuisce all'audience di

L’auto che verra’

di Posted on
Condivisioni

Ibrida o elettrica, fabbricata in Cina o made in Italy: il salone di Detroit ha riaperto i giochi del mercato dell’auto, annunciando il purgatorio di un aumento degli ordini, dopo mesi di infernali notizie per tutti i produttori. Ma, tecnologia e concorrenza a parte, la cosa sicura e’ che compreremo sempre piu’ auto downsizing, piu’ piccole e piu’ compatte. E quindi predisposte a consumare e inquinare meno, senza inutili esibizioni di muscoli a quattro ruote. Macchine che, insomma, ci aiuteranno a non sprecare, e magari a migliorare la qualita’ della vita nelle nostre caotiche citta’.