Iniziative assistenza senzatetto - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Per Natale “regala calore a un senzatetto”: l’iniziativa per diventare volontari virtuali

La onlus Ronda Carità e Solidarietà di Milano, che quattro sere a settimana distribuisce beni di prima necessità a chi vive in strada, ha lanciato una campagna che permette di finanziare con un contributo economico le attività dei volontari

di Posted on
Condivisioni

INIZIATIVE ASSISTENZA SENZATETTO –

Un trauma, un lutto, la depressione e poi la solitudine. Sono tante le motivazioni dietro una vita in strada da senzatetto. In tanti, spossati da storie drammatiche, sono talmente sfiduciati da non recarsi nemmeno nei centri di accoglienza. Per questo è necessario non lasciarli soli e cercare in tutti i modi di creare un punto di contatto che, con la scusa di un panino e di una coperta, può aprire un varco e dare il via a una vera e propria relazione di amicizia. È questo l’obbiettivo da 18 anni della Ronda Carità e Solidarietà di Milano, che non punta solo all’assistenza di queste persone in difficoltà ma a un vero e proprio reinserimento. Con l’avvento del Natale la Onlus ha lanciato una bella iniziativa del titolo “Regala calore a un senzatetto” che permetterà, con un contributo economico, di adottare un’uscita serale di un’unità della Ronda, diventando “volontari virtuali.

LEGGI ANCHE: Hope, a New York i cittadini diventano volontari per un giorno e aiutano i senzatetto

COME AIUTARE I SENZATETTO A MILANO –

Per 4 sere a settimana, 11 mesi all’anno, i volontari della Ronda, affiancati da un operatore dei servizi sociali, percorrono in camper le strade cdi Milano distribuendo beni di prima necessità facendo particolare. Questo prezioso servizio, soprattutto in inverno quando le temperature sono particolarmente rigide, ha un costo, che fa sapere la Onlus, si aggira intorno a 440 euro per ogni sera. Questi soldi, infatti, sono necessari per preparare 80 pasti e altri generi d’aiuto per sostenere circa 150 persone. Motivo per il quale la Ronda Carità e Solidarietà cerca persone e aziende che vogliano diventare “volontari virtuali” fornendo un aiuto concreto alle squadre sul camper. E con il Natale che si avvicina che splendido regalo sarebbe l’adozione di un’uscita serale?

INIZIATIVE ASSISTENZA SENZATETTO2

VOLONTARI VIRTUALI –

L’associazione attiva a Milano non opera solo con l’unità mobile serale ma anche attraverso il suo Centro Diurno di Via Picozzi. Quest’ultimo è nato per mettere in atto percorsi di reinserimento sociale e lavorativo per le persone che assiste e che spesso decidono di abbandonare la strada. Oltre ai numerosi volontari il centro si avvale di alcuni operatori professionali proprio per dare continuità al servizio e per seguire al meglio i casi più difficili. Le donazioni che si possono fare vanno da cifre contenute come l’acquisto per 10 euro di un kit per l’igiene personale (sapone, spazzolino e dentifricio, salviette umidificate, rasoi per la barba) ai 100 euro, necessari per un pieno di carburante mensile. Contribuiti importanti che possono aiutare a limitare un fenomeno che registra numeri allarmanti. In un solo anno, tra il 2014 e il 2015, secondo il XV rapporto povertà della Caritas, a Milano il numero dei senzatetto che si sono rivolti al SAM, il servizio accoglienza milanese è cresciuto del 21,3 per cento. È proprio giunto il momento di dare una mano.

Le immagini sono tratte dalla pagina Facebook della Ronda Carità e Solidarietà

PER APPROFONDIRE: La storia di Rita, una donna che voleva cambiare Roma. Ed è tornata a occuparsi di anziani e senzatetto