Hobby riciclo creativo tutto jeans | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Riciclo jeans: come recuperare i vecchi pantaloni

Borse e porta trucchi. Ma anche un bavaglino per i bambini. E con il tessuto dei jeans si possono rivestire sedie e mobili creando nuovi oggetti di design.

RICICLO CREATIVO JEANS

La sua stoffa è preziosa: non sprecatela. Resiste a qualsiasi colpo, non si strappa quasi mai, può essere utilizzata d’estate come d’inverno. Il jeans è un capo d’abbigliamento che si presta molto bene al riuso, anche solo grazie a qualche ritocco creativo.

RICICLO JEANS

In tutte le case, proprio tutte, non mancano jeans inutilizzati, e quindi destinati allo spreco. Il motivo è semplice: si tratta di un capo di abbigliamento che siamo abituati ormai a usare con molta frequenza, a cambiare spesso, al punto da perdere perfino il conto di quelli che abbiamo inutilmente nascosto e soffocato in qualche armadio.

Date uno sguardo al vostro armadio: sicuramente scoprirete che avete diversi jeans non utilizzati e non più servibili perché vecchi, fuori moda o fuori taglia. Potete recuperarli, non sprecarli e riutilizzarli in modo utile e intelligente. Basta infatti qualche semplice nozione di taglio e cucito per trasformarli velocemente in un sottobicchieri, in una borsa o in un originale porta-trucchi da avere sempre con sé in borsa o da regalare alle amiche.

Per recuperare i vecchi jeans, in modo creativo, non avete che l’imbarazzo della scelta. Da una borsa molto originale a un porta computer particolarmente comodo, da un sottobicchiere a un bavaglino per i neonati. Vediamo le idee più originali per riciclare i jeans ormai fuori uso.
  • BORSA PER TUTTI I GIORNI

uno dei modi più semplici per riciclare un vecchio paio di jeans consiste nel trasformarlo in una borsa. Per realizzarla, è sufficiente tagliare il capo poco al di sotto del cavallo e applicare una lampo dopo aver imbastito accuratamente il taglio della forma desiderata. Se non avete a disposizione una macchina da cucire potete lasciare aperta la borsa trasformandola in una shopping bag. Con gli scarti di stoffa rimanenti divertitevi invece a decorare la vostra borsa. Per un tocco più raffinato utilizzate una vecchia collana di perle di bigiotteria per creare la tracolla. In alternativa potete anche adoperare una cintura.

Riciclo creativo jeans: tanti consigli utili

  • PORTA COMPUTER E CUSTODIA PER CELLULARE

con la stessa tecnica potete realizzare anche un originale porta-computer. Per il porta-cellulare o porta-ipod potete utilizzare invece la tasca dei jeans. I più esperti di voi con il taglio e cucito potranno inoltre cimentarsi nella realizzazione di una simpaticissima custodia per racchette come nella foto che vedete sotto.

Riciclo creativo jeans: tanti consigli utili

  • PORTATRUCCHI

con lo stesso procedimento potete anche creare un porta-matite o porta-pennelli da trucco.

Riciclo creativo jeans: tanti consigli utili

  • SOTTOPENTOLA E SOTTOBICCHIERE

un modo molto semplice per riciclare i vecchi jeans consiste nel trasformarli in tanti sotto-bicchieri o in un curioso sotto-pentola. Il procedimento da seguire è abbastanza rapido: ritagliate gli orli delle gambe e poi arrotolateli incollandoli. Per un tocco più creativo e particolare, aggiungete qualche dettaglio come ad esempio perline o nastrini colorati.

Riciclo creativo jeans: tanti consigli utili

  • BAVAGLINO PER NEONATI

    ecco un’idea per gli appassionati del taglio e cucito oltre che del riciclo creativo: il bavaglino in jeans per i bambini. Dopo aver ritagliato il jeans dandogli una forma tonda applicate della stoffa colorata. Per la chiusura del bavaglino potete utilizzare dei bottoncini a clip oppure dei bottoni colorati.

 

Riciclo creativo jeans: tanti consigli utili

Fonte immagine: Ri-creazione.iljournal.it

  • RIVESTIMENTO PER UNA SEDIA

Il tessuto del jeans si presta bene anche, come riciclo, per rivestire sedie e mobili. Una idea originale, per esempio, è quella del designer Tobias Juretzek che, proprio con la stoffa di un jeans non più utilizzato, ha ricoperto una sedia, creando un oggetto di design. E ciò grazie all’utilizzo di una speciale resina che serve a legare i tessuti al telaio metallico di una sedia: a conferma del fatto che il ricilo e il riuso, se fatti bene, anche in modo semplice, si abbinano all’innovazione sia degli stili sia dei materiali. Il procedimento che Juretzek  ha usato per la sua sedia, che si chiama RememberMe, può essere efficace anche per ricoprire altri mobili e oggetti di arredo in casa.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Clicca qui!

OGGETTI CHE NASCONO RICICLANDO VECCHIE STOFFE:

Share

LEGGI ANCHE:

<