Questo sito contribuisce all'audience di

Distributore automatico di storie, quando la lettura diventa il migliore dei passatempo (video)

In Francia la casa editrice Short Édition ha avuto la brillante idea di istallare dentro stazioni e aeroporti delle colonnine, simili a quelle che alla posta servono per distribuire i numeri, da dove escono racconti o poesie. In questo modo i viaggiatori, invece che giocare con lo smartphone, si dedicano ad un’attività troppo spesso bistrattata

Condivisioni

DISTRIBUTORE AUTOMATICO DI STORIE

Siete in attesa di un treno di o un di un Aereo e non sapete come occupare il tempo? Da un paio d’anni, in Francia, all’interno di stazioni e aeroporti hanno istallato un passatempo “culturale”. Qua e là infatti sono spuntate delle colonnine, simili a quelle che alla posta servono per distribuire i numeri, dalle quali però escono racconti brevi o poesie. L’idea è venuta casa editrice online francese Short Édition e pian piano ha preso piede in tutto il Paese.

LEGGI ANCHE: “Leggere un libro è un gesto rivoluzionario” (Carlo Feltrinelli)

DISTRIBUTORE AUTOMATICO POESIE FRANCIA

A disposizione di tutti e gratuiti, questi distributori automatici di storie e poesie nascono con l’intento di ingannare l’attesa in maniera più utile e produttiva di quella che potrebbe rappresentare un gioco sullo smartphone. Per venire incontro alle esigenze di tutti, gli sviluppatori di queste colonnine hanno pensato a tre diversi formati: 1, 3 o 5 minuti di lettura, a seconda del tempo che il viaggiatore vuole ingannare. Gli autori di questi brevi testi spaziano dai più classici come Shakespeare, Virginia Woolf o Dumas, fino a scrittori contemporanei e un po’ meno famosi.

IMPORTANZA DELLA LETTURA

L’idea, hanno spiegato gli sviluppatori in un’intervista datata ormai 2016, “ci è venuta davanti a un distributore automatico pieno di barrette di cioccolato e bevande. Ci siamo detti che avremmo potuto fare la stessa cosa con la letteratura popolare di qualità che avrebbe aiutato a riempire i piccoli istanti non produttivi”. Con questo nobile intento sono sorte colonnine in oltre 150 località, e non solo in stazioni ed aeroporti ma anche all’interno di ospedali e ristoranti. Un’iniziativa utile contro la moria di lettori che sta colpendo molti Paesi, tra cui il nostro dove sono sempre meno coloro che si appassionano ai libri.

La foto di copertina è tratta dal sito internet della casa editrice Short Édition.

TUTTI I MOTIVI PER IL QUALE LEGGERE È IMPORTANTE

Leggere, leggere, leggere: anche per navigare meglio e senza rischi sul web

Leggere rende felici, e salvare le piccole librerie è un dovere utile per tutti noi

Gruppo di lettura, si organizza anche in salotto. Massimo 15-20 persone. Per il piacere di leggere insieme

Leggere fa bene al cervello. Un potente massaggio ai neuroni