Questo sito contribuisce all'audience di

Da Milano a Catania, tutti in bici per #salvaiciclisti

Condivisioni

Tutti in bici per urlare “basta ai morti in strada”. Da Milano a Catania, sono oltre trenta le città italiane in cui i ciclisti si ritroveranno questo pomeriggio per prendere parte alla manifestazione nazionale di #salvaiciclisti.

La mobilitazione è nata in seguito al terribile incidente in cui domenica scorsa ha perso la vita una diciassettenne lodigiana, travolta da un Suv mentre era in gita con il suo gruppo scout. Obiettivo principale: chiedere l’istituzione del limite di 30 km/h in città per evitare nuove tragedie e cercare di ridimensionare il numero di 2.556 ciclisti e 7.625 pedoni uccisi in 10 anni sulle strade italiane.

Il tam tam, partito sui social network, sta crescendo di ora in ora grazie anche alla pubblicazione della lettera del movimento #salvaiciclisti al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e alla solidarietà all’iniziativa ricevuta da diverse realtà come l’Associazione nazionale familiari vittime della strada e la Federazione amici della bicicletta. Al fianco della campagna #salvaiciclisti anche l’Ambasciata britannica.

Nella Capitale l’appuntamento è per le 19 a via dei Fori Imperiali mentre a Milano il luogo di ritrovo dei ciclisti sarà via Solari. Per maggiori dettagli sugli orari e i punti di incontro potete consultare la pagina web di #salvaiciclisti.