Questo sito contribuisce all'audience di

Come risparmiare batteria e consumi con il pc portatile a casa e sul lavoro

Vediamo alcuni consigli per risparmiare batteria e consumi con i pc portatili a casa e in ufficio per evitare sprechi di energia

Condivisioni

COME RISPARMIARE ENERGIA CON IL PC –

Tenete presente che le batterie di un pc non sono ricaricabili all’infinito. E comunque, a lungo andare si scaricano sempre più rapidamente in proporzione al loro utilizzo. Basterebbe questo per evitare sprechi di consumi dei portatili (le batterie, di solito, costano molto), aggiungete poi il costo delle relative ricariche.

LEGGI ANCHE: Ricaricare il cellulare pedalando

RISPARMIARE LA BATTERIA DEL PORTATILE –

Per risparmiare batterie e consumi  energetici dei pc portatili, a casa come in ufficio, è molto semplice. Basta fare attenzione ad alcune cose essenziali.

  • Quando lavorate da una postazione fissa con il portatile, a casa o in ufficio, attaccatelo alla corrente. Dopo avere tolto la batteria. Con questo metodo, da un lato risparmiate, e dall’altro avrete più carica durante i vostri spostamenti.
  • Ricaricate la batteria soltanto dopo che si è completamente scaricata. Eviterete sprechi di energia, e la ricarica sarà più efficace.
  • Con i pc Mac invece è consigliabile non arrivare mai al totale esaurimento della batteria.
  • Disattivate le connessioni Wi-Fi  e Bluetooth se non sono strettamente necessarie.
  • Evitate attività multimediali.
  • Diminuite la luminosità dello schermo. Più è forte, più la batteria tende a scaricarsi.

PER APPROFONDIRE: Come risparmiare energia con la stampante

LEGGI ANCHE: