Che fare con animali selvatici che attraversano la strada? | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Che fare con animali selvatici che attraversano la strada?

Cinghiali, daini, caprioli. Come comportarsi in caso di improvviso attraversamento? E chi paga eventuali risarcimenti per i danni subiti?

di Posted on

Cinghiali, daini, caprioli: sono diversi gli animali selvatici che possiamo incrociare, all’improvviso, mentre attraversano la strada dove stiamo passando con l’auto. Che fare? Come evitare guai? Ed è previsto un risarcimento in caso di danni?

CHE FARE CON ANIMALI SELVATICI CHE ATTRAVERSANO LA STRADA

Bisogna cercare di evitarli innanzitutto prestando attenzione alla presenza di eventuale segnaletica, moderando il più possibile la velocità sui tratti di strada più a rischio. Insomma, la prevenzione prima di tutto. Vero è che, trattandosi di animali selvatici, gli incidenti però possono capitare anche ai più attenti.

CHI PAGA I DANNI CAUSATI DA UN ANIMALE SELVATICO?

Gli eventuali danni causati dall’animale selvatico all’automobilista devono essere risarciti dall’Ente titolare del suolo, eccetto in presenza di segnaletica che indica la possibile presenza di tali animali sul tratto stradale interessato. Per esempio in autostrada, il responsabile sarà l’Ente concessionario della stessa. Mentre su strade urbane ed extraurbane, a rispondere sarà la Regione.

COME SI OTTIENE IL RISARCIMENTO PER I DANNI DI UN ANIMALE SELVATICO

Per ottenere il risarcimento è necessario provare che l’incidente è stato effettivamente causato dall’animale selvatico e provare l’esistenza dei danni causati dall’animale stesso.

L’automobilista può richiedere di essere risarcito anche se, sul tratto stradale interessato, mancavano le apposite segnaletiche. Gli Enti tenuti a risarcire la vittima possono evitarlo solo se dimostrano il cosiddetto caso fortuito.

Invece non è previsto alcun risarcimento per l’automobilista in caso di violazione delle regole stradali, come per esempio il superamento del limite di velocità.

COSA FARE IN CASO DI INCIDENTE CON UN ANIMALE SELVATICO?

  • In caso di incidente, è necessario inserire le quattro frecce e posizionare il triangolo di emergenza ad almeno 50 m dal veicolo per segnalare ad altri automobilisti la propria presenza in strada.
  • Bisogna quindi contattare la polizia per la notifica obbligatoria, in modo da attivare anche il tempestivo intervento di veterinari o guardacaccia. Fino al loro arrivo non è possibile abbandonare il luogo dell’incidente.

CHE SUCCEDE SE SI INVESTE UN CINGHIALE

Se investite un cinghiale, il risarcimento per eventuali danni va chiesto alla Regione, in quanto responsabile della gestione della fauna selvatica. A meno che quest’ultima non abbia delegato il controllo del territorio interessato a Enti o Associazioni, su cui può rivalersi.

CURIOSITA SUGLI ANIMALI SELVATICI:

Share

<