Questo sito contribuisce all'audience di

Applicazioni che aiutano a riciclare: ecco i vantaggi

Diverse app aiutano a riciclare e a condividere cibo e oggetti che altrimenti finirebbero nella spazzatura. E lo fanno richiedendo al cittadino un impegno davvero minimo

di Posted on
Condivisioni

APP PER IL RICICLO –

Molto spesso riciclare è reso più complicato dalla complessità delle procedure, dalla poca convenienza e, perché no, anche dalla semplice pigrizia. Ecco perché, molte volte, non reinseriamo nel circuito virtuoso del riciclo cibi, vestiti e altri oggetti che potremmo scambiare o donare. Per fortuna, nell’ultimo periodo, sono nate diverse app che rendono il processo di riciclo e di condivisione molto più semplice e conveniente.

L’IDEA: Riciclare i vestiti dei bambini con l’Armadio Verde

APP E SITI PER RICICLARE –

NextDoorHelp è un sito (con relativa app) che permette di scambiare cibo e oggetti con i propri vicini di casa. L’idea è di Daniele Merola, ingegnere pugliese emigrato a Torino. Da segnalare anche Expolis, applicazione rivolta in particolar modo ai panifici, che consente di donare il pane che altrimenti finirebbe nella spazzatura e Pick my book, app inventata dalla giovanissima Arianna Cortese che consente alla comunità di iscritti di scambiarsi libri usati.

LA STORIA: Così una ex docente di sociologia ha creato la più grande rete per il recupero del cibo sprecato

IMPORTANZA RICICLO RIFIUTI –

Nonostante l’impegno richiesto (che poi a ben vedere non è nemmeno così ingente), differenziare e riciclare i rifiuti è davvero molto importante. Ridurre e riciclare gli scarti significa anche ridurre il conferimento in discarica o agli inceneritori, a tutto vantaggio dell’ambiente. E poi significa anche non sprecare risorse, che possono invece essere riutilizzate e avere nuova vita.

LEGGI ANCHE: Ratatouille, l’app per scambiare il cibo in eccedenza con i propri vicini di casa

LEGGI ANCHE: