Questo sito contribuisce all'audience di

Almadom.us: la start-up di due giovani che fa risparmiare fino a 700 euro sulla luce

Il sistema, con una domotica molto semplice, si applica in case, uffici ed edifici pubblici. Le accensioni e gli spegnimenti avvengono quando è necessario, e il kit si attiva anche dai pc oppure con canali vocali.

di Posted on
Condivisioni

ALMADOM.US DOMOTICA –

Due giovani ingegneri di Bergamo, Alessandro Benedetti e Marco Zanchi, hanno fondato la start-up Almadom.us che potrebbe rivoluzionare i consumi energetici nelle case, negli uffici, nei negozi e perfino negli edifici pubblici.

RISPARMIO CONSUMI ENERGETICI CASA –

In pratica si tratta di un sistema, con una domotica molto semplice, che consente l’uso ottimale degli elettrodomestici, delle luci, dei termostati, di alcuni apparecchi elettronici collegati ad Internet e perfino delle tapparelle elettroniche. Accensioni e spegnimenti vengono programmati e decisi sulla base delle reali necessità, evitando così inutili sprechi che poi pesano nella bolletta.

LEGGI ANCHE: Lavatrice, così funziona meglio e senza sprechi di energia

DOMOTICA PER RISPARMIO ENERGETICO –

Lo smartphone di Benedetti e Zanchi, che hanno il controllo dell’86 per cento della nuova società, collegato al kit di Almadom.us, coordina gli elettrodomestici e, per esempio, aziona la lavatrice nel momento in cui il consumo di energia è più conveniente, oppure spegne uno scaldabagno che intanto non viene utilizzato.

Il sistema può essere attivato non solo attraverso lo smartphone, ma anche con il tablet, il pc e con canali vocali. Il risparmio? In un appartamento, un ufficio e un negozio di una superficie fino a cento metri quadrati, con questo sistema, si potranno risparmiare dai 300 ai 700 euro in bolletta e oltre 700 chilogrammi di anidride carbonica immessi nell’atmosfera. Non male.

PER APPROFONDIRE: Casa passiva, un modello abitativo per tagliare i consumi energetici ed eliminare gli sprechi