Questo sito contribuisce all'audience di

Un premio europeo per chi risparmia energia

di Posted on
Condivisioni

Nestor Carnevali

È appena partita la European citizen climate cup, la competizione che mette in gara le famiglie europee che vogliono diventare “Campioni energetici dell’anno“. In Italia il progetto, coordinato dalla società tedesca Co2online e finanziato dalla Commissione europea, è stato avviato grazie alla collaborazione con Adiconsum che assisterà le famiglie italiane partecipanti fornendo loro un audit energetico, ovvero un check-up energetico preliminare della propria casa prima di dare il via alla “corsa al risparmio”.

L’iniziativa ha lo scopo di lavorare sulla sensibilizzazione delle famiglie problemi sull’atavico problema dell’inefficienza energetica delle abitazioni. Secondo le stime l’energia sprecata dalle abitazioni private ogni anno è pari a quella prodotta da 7 centrali nucleari da 730 megawatt, senza contare che l’80% delle emissioni di CO2 è generato dal consumo energetico quotidiano. Delle politiche per il risparmio e la razionalizzazione dei consumi potrebbero contribuire anche a ridurre le emissioni di gas serra.

Le iscrizioni alla gara sono aperte sul sito ufficiale della manifestazione: è sufficiente registrarsi e monitorare i propri consumi energetici abituali. Per vincere sarà necessario “risparmiare” nel corso dell’anno, non solo adottando comportamenti virtuosi, ma anche documentando interventi tecnici di modifica degli impianti delle abitazioni che consentano un risparmio e una riduzione degli sprechi.

Il software utilizzato individuerà il “Campione energetico dell’anno“, ma tutti i partecipanti saranno anche divisi in squadre corrispondenti alle diverse nazioni europee per stilare una classifica che determini la nazione vincitrice della “Coppa climatica“. Noi, chiaramente, vi consigliamo di partecipare e di raccontarci le vostre esperienze. Buona gara a tutti!