Ue e inquinamento: tagli in vista per le navi | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Ue e inquinamento: tagli in vista per le navi

di Posted on
Condivisioni

Bruxelles vuole ridurre fino al 90% le emissioni di anidride solforosa e fino all’80% quelle di particolato dei combustibili per le imbarcazioni. La proposta intende accogliere le nuove linee guida dell’Organizzazione marittima internazionale (Imo). I tagli proposti variano a seconda dell’area: per il Mar Baltico e’ prevista una riduzione dall’1,5% allo 0,1% del tenore di zolfo massimo consentito all’interno dei carburanti a partire dal 2015. Per altre zone ecologicamente piu’ delicate sono previsti tagli anche piu’ drastici, ma a partire dal 2020. Dagli inizi degli anni ’90 a oggi la concentrazione dello zolfo nei combustibili per autotrazione e’ stata gia’ ridotta di ben 300 volte nel gasolio e di 100 volte nella benzina.