Questo sito contribuisce all'audience di

Sardegna e Corsica, le spiagge più belle da girare in gommone. Dalla Maddalena a Punta Tegge fino a Cala Francese (foto)

Il gommone è un mezzo ideale, e low cost per raggiungere calette poco frequentate e con sabbia bianca. I posti da non perdere. E come ottenere il prezzo migliore

di Posted on
Condivisioni

SPIAGGE PIÙ BELLE MADDALENA SARDEGNA

Scoprire i posti più belli e meno frequentati della Sardegna e della Corsica, girando in gommone. Una vera vacanza Non sprecare, a costi contenuti, a partire da una tappa nell’isola La Maddalena, dove le spiagge, grazie ai riflessi del sole, risultano essere ancora più bianche di quello che puó sembrare a prima vista.

Questo arcipelago ci regala l’opportunità di trascorrere il nostro tempo in famiglia o con amici avendo la possibilità di scegliere spiagge affollate conoscendo gente nuova, oppure optare per una vacanza tranquilla scegliendo le calette un pò sperdute per l’isola. In entrambi i casi, siccome l’accesso risulta essere più facile via mare, la migliore soluzione per poter visitare la Maddalena è il noleggio di un gommone.

È risaputo che quest’isola risulta essere sempre più attrattiva per i turisti, ma non solo, anche per gli stessi abitanti della  Sardegna, ci sono molte opzioni al giorno d’oggi per poter noleggiare un gommone, di fatto il servizio del noleggio gommoni la Maddalena può essere la soluzione più conveniente  per trasformare la nostra vacanza in quell’esperienza indimenticabile avendo l’occasione di scoprire panorami di rara bellezza che dalla terra ferma non sarebbe possibile ammirare.

LEGGI ANCHE: Spiagge per bambini, ecco dove si possono trovare le migliori in giro per l’Italia (Foto)

LE SPIAGGE PIÙ BELLE DELL’ARCIPELAGO DELLA MADDALENA

In possesso della titolazione adeguata per poter condurre in sicurezza il nostro gommone affittato e sicuramente desiderosi di scoprire le meraviglie di questo luogo saremo impazienti di trovare il gommone adatto al nostro tipo di vacanza e al soddisfacimento di ogni nostra esigenza.

Una volta noleggiato il gommone che ci accompagnerà per tutta la nostra vacanza, possiamo tracciare il nostro itinerario, e magari iniziare a visitare le spiagge e/o calette che caratterizzano solo l’isola della Maddalena senza allontanarci per andare nelle altre isole e avere più tempo da trascorrere e godercela una ad una:

  • Spiaggia di Punta Tegge: possiamo raggiungerla dirigendosi verso la parte meridionale dell’isola costeggiando il litorale Padule. Man mano che ci avviciniamo a questa spiaggia possiamo notare una piccola insenatura caratterizzata da sabbia chiara e compatta e acque calme nella maggior parte dei casi. Il tratto di mare che bagna questa spiaggia varia tra l’azzurro e il turchese, e l’acqua cristallina ci consente di ammirare i fondali ì bassi e sabbiosi, ideali per chi ama lo snorkeling.
  • Cala Francese: continuando sempre sul litorale Padule, ci imbattiamo in questa cala che si trova a sud ovest dell’isola, la quale che ci accoglie con il suo mare cristallino, color turchese. Si distingue per avere due tipi spiagge: la sabbiosa e la rocciosa, la prima risulta essere piuttosto ampia, ma anche la seconda ha il suo perché: è dominata da una bellissima scogliera di roccia granitica. Il fondale qui non è basso come nella spiaggia di Punta Tegge, poiché già a qualche metro di distanza dalla deriva diventa subito profonda. Nonostante ciò, viene considerata una delle più belle spiagge della Maddalena.
  • Cala Trinita: si trova nella parte settentrionale dell’Isola ed è giusto in prossimità della spiaggia Bassa Trinità, in gommone dista pochi minuti. Non appena arrivati a Cala Trinità si resta accecati da tanta bellezza, la sua lunga discesa di spiaggia bianchissima ci invoglia a tuffarci nel suo mare trasparente e limpido, e ci permette di ammirare il fondale cosparso vegetazione mediterranea ricca di colori e profumi.
  • Spiaggia “La Scogliera”: ci troviamo più o meno nella parte centro-meridionale dell’Isola, una volta arrivati si può scegliere di mangiare in un ristorante in riva al mare, attraccando il gommone, possiamo ammirare scogli che si msichiano lembi di spiaggia chiara e incontaminata, è da qui che prende il nome spiaggia, restare affascinati da quei giochi di colori e sfumature tra il verde e il marrone chiaro della spiaggia e tra l’azzurro chiaro cristallino e blu scuro del mare.
  • Spiaggia “Il Costone” e Cala Spalmatore”: due luoghi incantevoli verso nord quasi uno vicino all’altro, il primo offre una bellissima spiaggia dorata piuttosto chiara fine e calda, e un mare tra l’azzurro e il verde smeraldo e qualche scoglio che rende il paesaggio incantevole, quasi come fosse disegnato; e il secondo continua avendo lo stesso fascino però appoggiandosi su una spiaggia bianca ma sempre sottile.

Alla fine della vacanza ci renderemo conto che noleggiare il gommone è stata una soluzione ottimale per poter riuscire a visitare via mare molte più cose che in altri modi non sarebbe stato possibile.

COME RISPARMIARE CON LE SPESE PER LE VACANZE: