Questo sito contribuisce all'audience di

Scopri il premio: Non Sprecare

di Posted on
Condivisioni

Maestri e professori che si ingegnano per trasformare la cultura del Non Sprecare in un gioco divertente per gli alunni. Piccoli comuni che si impegnano a fare la raccolta differenziata riuscendo a riciclare altissime percentuali di rifiuti. Imprenditori creativi che mettono sul mercato prodotti a impatto zero amici dell’ambiente e della tasca del cittadino. Questi sono soltanto alcuni esempi: i potenziali partecipanti al premio Non Sprecare 2012 sono centinaia, da Nord a Sud, sparsi per lo stivale a macchia di leopardo, con le loro iniziative che troppo spesso rimangono confinate in un raggio d’azione limitato. Se vi riconoscete in una delle categorie alle quali ci rivolgiamo (Aziende, Scuole, Istituzioni, Associazioni) e avete messo in atto una vostra originale strategia antispreco, non attendete oltre! Lo scopo del premio Non Sprecare non è soltanto quello di dare risalto alle migliori iniziative e di garantire loro il giusto riconoscimento: con questo concorso vogliamo creare una grande “comunità antispreco”, unita, varia e interconnessa. In questa pagina favoriremo il dialogo fra i partecipanti, mettendo in contatto – qualora lo vogliate – le une realtà con le altre. Da progetti diversi potrà nascere non soltanto un proficuo confronto, ma anche nuovi contatti, che significheranno ulteriori maglie di un network ricco e fitto, un reticolato fatto di soggetti piccoli, medi e grandi, che si riconoscono nella grande famiglia dei Non Spreconi, lavorando quotidianamente alla costruzione di una nuova coscienza collettiva del risparmio.