Questo sito contribuisce all'audience di

Risparmio di soldi pubblici in Francia: all’asta i vini pregiati dell’Eliseo

Condivisioni

Risparmio dei soldi pubblici: in Francia l’esempio arriva dal presidente Hollande e questa volta tocca la preziosa cantina dell’Eliseo. Il 30 e 31 maggio prossimi, infatti, andranno in vendita, con un’asta aperta al pubblico nei saloni dell’hotel Drout, 1.200 preziose bottiglie della cantina personale del capo dello Stato francese. Questa cantina di vini pregiati esiste dal 1947, e il gesto di Hollande ha innanzitutto un valore simbolico: in tempi di ristrettezze è bene dare un segnale di tagli a lussi e privilegi del ceto politico. Ma, simboli a parte, ci sono poi i soldi contanti. Con l’asta all’Eliseo si conta di incassare tra i 250mila e i 300mila euro. Le bottiglie in vendita sono molto particolari e riguardano le migliori annate delle case francesi: dal Petrus 1990 al Bordeaux del 1985, fino al Bourgogne del 1970.