Questo sito contribuisce all'audience di

Rifiuti organici, un motivo in più per riciclarli: producono acqua

di Posted on
Condivisioni

Da Singapore arriva un’idea che potrebbe rivoluzionare il concetto di rifiuto organico: un’apparecchiatura in grado di trasformare gli avanzi in cibo in acqua, ovviamente non potabile, ma utilizzabile per pulizia domestica e irrigazione.

Per non focalizzarsi solo sui benefici ambientali, meglio citare anche i vantaggi economici: oltre al recupero dei materiali e alla produzione di una preziosa risorsa, i cittadini potrebbero arrivare a diminuire tasse e spese legate alla gestione dei rifiuti organici, recuperandoli e trasformandoli direttamente tra le mura della propria abitazione.
 
Eco-Wiz, questo il nome dell’innovativo prodotto pensato per velocizzare i tempi della decomposizione organica, è compatibile con qualsiasi tipologia di cibo, dalla frutta alla carne avanzata, fino a prodotti caseari e pesce. Il team di esperti ha poi introdotto nel meccanismo un sistema ad enzimi in grado di rinforzare le funzionalità della macchina e garantire un’attività sicura. Secondo il titolare della società asiatica, Renee Mison, che ha acquistato il brevetto dalla Corea, anche includendo il costo iniziale legato all’acquisto della macchina da riciclo, in alcuni paesi, soprattutto dove il deposito in discarica è sottoposto a pesanti tasse per limitare la quantità di rifiuti prodotta, si potrebbe arrivare a ridurre le spese fino al 60%.
 
La società ha pensato anche ad un’altra soluzione, definibile a “secco” che trasforma i rifiuti dell’umido in compost e non in acqua. Un’opzione altrettanto valida: da una parte tiene gli scarti alimentari lontani dalle discariche, dall’altra fornisce materia prima adatta a fertilizzare orti domestici o piccoli giardini.

Virgilio Go Green