Lucia, 86 anni, pulisce da sola una spiaggiadi Ischia
Questo sito contribuisce all'audience di

Lucia, 86 anni, pulisce da sola una spiaggia di Ischia, trasformata in una discarica

In pieno inverno, con cappotto e cappello, raccoglie di tutto. E dice: "Spero che dopo di me arrivino anche altri a pulire..."

di Posted on

Ultimo aggiornamento il 09.01.2022 alle 23:10

La spiaggia di San Francesco, a Forio, è una delle più belle dell’isola d’Ischia. Ma specialmente d’inverno, quando sono chiusi gli stabilimenti balneari, si trasforma in una discarica a cielo aperto.

SPIAGGIA SAN FRANCESCO

Sulla sabbia di questo paradiso terrestre si trova di tutto: bottigliette di plastica, avanzi di carta e cartone, cotton fioc, residui di cibo. E certo la colpa, in questo caso, non può essere assegnata agli amministratori locali e al solito assessore poco capace e incompetente. Qui la sporcizia, con l’assurdo di trasformare una spiaggia in un letamaio, la creano gli stessi cittadini. Indifferenti al degrado della loro principale fonte di ricchezza, il Bello di questi luoghi.

LUCIA DI BARTOLOMEI

A rompere il muro di questa complicità che mescola inciviltà e indifferenza, ci pensa una donna di 86 anni, Lucia Di Bartolomei. In silenzio, senza farsi troppa pubblicità, senza andare a caccia della solita associazione ambientalista che vuole mettere il cappello sul suo senso civico, lei, quando le giornate lo consentono, si copre e si trasforma nella spazzina della spiaggia di San Francesco. Con un cappotto e un cappellino grigio gira metro su metro e raccoglie tutti i detriti. Lo fa con estrema semplicità, e con un unico commento: “Spero che dopo di me arrivino anche altri a pulire questa spiaggia. Dobbiamo partire dai piccoli gesti, se vogliamo davvero cambiare le cose…”. Già, piccoli gesti, ma come ripetiamo sul nostro sito, di grande valore, come altre storie di cittadini, quasi sempre donne, che come Lucia si danno da fare in prima persona per pulire spiagge e giardini.

La foto di copertina è tratta da Triste Café.

STORIE DI CITTADINI MODELLO:

Share

Nessun commento presente

Che ne pensi?

<