Premio Non Sprecare a Michelangelo Pistoletto - Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Premio Non Sprecare a Michelangelo Pistoletto, maestro dell’Arte Povera

Grazie a Pistoletto l’arte è diventata espressione e veicolo di una nuova coscienza tesa alla sensibilizzazione della società in materia di riciclo e riuso

di Posted on
Condivisioni

Sarà assegnato a Michelangelo Pistoletto il Premio Non Sprecare per la categoria “Il Personaggio” dell’edizione 2013. Protagonista dell’Arte Povera, movimento nel quale rientrano le sue opere, dagli Oggetti in meno ai lavori con gli stracci – tra cui La Venere degli stracci del 1967 – all’artista va riconosciuto il merito di aver messo l’arte in relazione attiva con i diversi ambiti del tessuto sociale al fine di ispirare una trasformazione responsabile della società.

“Siamo onorati – sottolinea Antonio Galdo, ideatore del Premio Non sprecare e direttore del sito www.nonsprecare.it – di poter consegnare ad un artista contemporaneo della portata di Michelangelo Pistoletto, il Premio Non Sprecare che rappresenta, prima di tutto, una filosofia di vita volta a valorizzare buone pratiche contro lo spreco e stili di vita sostenibili. Grazie a Pistoletto – che proprio pochi giorni fa si è aggiudicato, tra l’altro, la sezione “pittura” della 25esima edizione del Praemium Imperiale l’arte è diventata espressione e veicolo di una nuova coscienza tesa alla sensibilizzazione della società in materia di riciclo e riuso.”

LEGGI ANCHE: Il regolamento del Premio Non Sprecare 2013

La consegna del Premio a Michelangelo Pistoletto avverrà nell’ambito del Festival della Scienza di Genova, il prossimo 28 ottobre alle ore 11.00, presso la Sala del Maggior Consiglio del Palazzo Ducale. Nel corso dell’iniziativa verranno premiati anche i vincitori delle altre categorie del Premio Non Sprecare – Aziende; Associazioni e Istituzioni; Scuole – per i quali il Premio resta aperto sino al 30 settembre 2013. Il Premio, infatti, si rivolge a chiunque abbia ideato un modo più o meno semplice per risparmiare tempo, denaro, energia, cibo, prodotti con lo scopo di rispettare l’ambiente e vivere meglio. Chiunque, dunque, può Non Sprecare!

In linea con lo spirito della manifestazione, i vincitori saranno premiati con un quantitativo di prodotti biologici pari al peso del vincitore della categoria, offerti dalla società Alce Nero & Mielizia, gruppo leader nel settore dell’agricoltura biologica.

PER SAPERNE DI PIU’: I vincitori dell’edizione 2012 del Premio Non Sprecare

Il Premio Non Sprecare nel corso della sua 4° edizione si è avvalso di partnership quali il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, il Consiglio Nazionale delle Ricerche – CNR, il Gruppo editoriale Banzai, Rai Radio1, l’Università Sapienza, FAO – Save Food Initiative, l’Associazione LUISS Sostenibile, andando a coinvolgere la società civile, per sensibilizzarla e valorizzare le buone pratiche orientate a capovolgere il paradigma contemporaneo dello spreco per favorire risparmio, nuovi stili di vita, sostenibilità e, innanzitutto, una sana e stabile crescita economica.

Per partecipare al premio basta inviare la propria candidatura entro il 30 settembre 2013 all’indirizzo di posta elettronica premiononsprecare@gmail.com o all’indirizzo: Premio Non Sprecare, Via Ludovisi 36, 00187 Roma.