Parte il Festival Internazionale dell'Ambiente | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Parte il Festival Internazionale dell’Ambiente

di Posted on
Condivisioni

Si apre domani a Milano il Festival Internazionale dell’Ambiente, giunto quest’anno alla quarta edizione. Dal 19 al 22 ottobre la cornice di Piazza Città di Lombardia, la più grande piazza coperta di Milano all’interno della nuova sede della Regione, si trasformerà in un palcoscenico di mostre, eventi, dibattiti e laboratori aperti a tutti legati alla conservazione dell’ambiente come risorsa di sviluppo, benessere e innovazione.

L’apertura del Festival 2011 è riservata a un ospite d’eccezione, l’astronauta italiano dello Space Shuttle Discovery Paolo Nespoli, che offrirà un punto di vista unico ed emozionante sull’importanza della tutela dell’ambiente, raccontando lo stato di salute della Terra vista dallo spazio.

La quarta edizione del Festival, promossa da Regione Lombardia e Comune di Milano con il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente, Provincia di Milano, Camera di Commercio di Milano ed Expo 2015, si concentra quest’anno su tre grandi temi:

  • Energia: dal programma energetico nazionale all’innovazione tecnologica per la sostenibilità;
  • Acqua: dalla tutela delle risorse idriche, a progetti pilota per la depurazione bio, fino ai dati sui residui di droghe e inquinanti nelle acque milanesi;
  • Salute: dal rilevamento in tempo reale dell’inquinamento atmosferico e acustico fino ai dati sugli effetti del pm10 sulla salute dei cittadini.

I temi saranno sviluppati attraverso un ricco calendario di eventi che coinvolgerà il pubblico in una kermesse all’insegna dell’intrattenimento ma anche della riflessione sull’importanza della tutela e della sostenibilità ambientale come risorsa per la vita e il pianeta: dibattiti e faccia a faccia con ricercatori ed esperti – tra gli altri Andrea Rinaldo, primo candidato italiano al “Nobel dell’acqua”, lo Stockholm Water Price 2012 – installazioni permanenti per adulti e ragazzi sulle soluzioni più innovative per la depurazione e la gestione dell’acqua, laboratori sulle buone pratiche quotidiane, mostre – dalla natura in 3D alla Green Chemistry, che celebra l’International Year of Chemistry 2011 – fino alle degustazioni di frutta, verdura e pane per portare in tavola la tutela dell’ambiente e della salute.

L’ingresso agli spazi e a tutti gli eventi del Festival è gratuito.

Informazioni e programma completo con tutti gli avvenimenti del Festival Internazione dell’Ambiente 2011, con possibilità di prenotazione dei posti per gli eventi in programma, su www.festival-ambiente.com.

Virgilio Go Green