Questo sito contribuisce all'audience di

Onu: il Pianeta e’ a rischio, il Pil non basta piu’

di Posted on
Condivisioni

Le nazioni dovrebbero ridefinire il concetto di benessere, pensando ad indicatori diversi dal Pil, perche’ lo sviluppo globale attuale e’ diventato insostenibile per il pianeta. Questa pare essere una costante di molte delle 56 raccomandazioni (in circa 100 pagine) contenute nel rapporto Onu "Resilient people resilient panel: A future worth choosing" lanciato da un comitato di ricercatori di alto livello in occasione del summit dell’Unione africana ad Addis Abeba, in Etiopia. Secondo il panel "non si possono ignorare i sacrifici imposti al mondo ambientale dalla crescita economica". Tra le altre raccomandazioni poi: i requisiti fondamentali per lo sviluppo sostenibile, la green economy per il progresso, l’incorporazione dei costi sociali e ambientali nel settore privato, l’eliminazione dei sussidi ai combustibili fossili entro il 2020 e il miglioramento delle scienze naturali. Infine, il panel chiede di definire un indice di sviluppo sostenibile che vada oltre il Pil o una serie di indicatori, entro il 2014.