Questo sito contribuisce all'audience di

Non Sprecare con il baratto

Condivisioni

Le nostre cantine sono sommerse di oggetti che non utilizziamo, però per il giardino ci mancherebbe proprio un rastrello per raccattare le foglie. Perché comperarlo (quando poi effettivamente lo useremo 3 giorni l’anno) quando possiamo barattarlo? Basta andare su www.reoose.comil primo market place italiano del baratto online. L’idea è semplice: chiunque abbia un oggetto in casa che non usa più può pubblicare gratuitamente un annuncio di vendita. Il sito ne stima il valore di scambio, assegnando al prodotto dei crediti. Con la vendita di quel prodotto il venditore riceverà i crediti previsti che potrà riutilizzare per "comprare" all’interno del network qualcosa che gli serva davvero oppure donare in beneficenza alle Onlus partner così da permettere loro di acquistare qualcosa di cui hanno bisogno. Il tutto avviene senza far girare denaro e promuovendo il più possibile scambi all’interno della stessa città grazie a una funzione che geolocalizza ogni oggetto e in automatico cerca quello più vicino all’acquirente. Dagli abiti all’elettronica, dall’arredamento agli articoli per l’infanzia, possiamo trovare di tutto.