Michela, 102 anni, torna per un giorno a insegnare | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Michela, 102 anni, torna per un giorno ad insegnare

Ex insegnante di Lettere, era appena guarita dal Covid. La storia a Caltanissetta, all’Istituto Rosso di San Secondo. Michela Ponte ha iniziato la lezione facendo l’appello

Michela Ponte, 102 anni finora ben portati, ex insegnante di Lettere, questa volta pensava di non farcela. Colpita dal Covid, non sapeva e il fisico sarebbe stato in grado di reggere a quest’ultimo colpo, ed era piuttosto rassegnata. Ma con un’idea fissa in testa: se non fosse morta, sarebbe dovuta tornare un giorno a insegnare. Almeno un giorno.

MICHELA TORNA A INSEGNARE A 102 ANNI

E le cose sono andate proprio così: Michela è guarita e in una bella giornata di metà aprile 2022 si è presentata all’Istituto Rosso di San Secondo di Caltanissetta, la città di Leonardo Sciascia, il maestro di scuola elementare diventato poi uno dei più grandi scrittori italiani del Novecento. L’ex insegnante di Lettere era accompagnata da Rosanna Amico, responsabile della casa di riposo nel Nisseno dove vive Michela, e autrice del progetto Nonni felici 4.0, ed è stata accolta con molta curiosità dai ragazzi della prima classe del liceo, sezione G.

LEGGI ANCHE: Nipoti in affitto, arrivano per ridurre il gap tecnologico

MICHELA PONTE TORNA A SCUOLA

La lezione di Michele Ponte è stata breve, ma intensissima. E tutto si è svolto secondo il protocollo, a partire dall’appello degli alunni presenti che l’insegnante ha voluto fare in prima persona. Poi ci sono stati i ringraziamenti da parte dei docenti della scuola e della preside che ha ricordato come la memoria sia una delle cose più preziose che la scuola insegna a coltivare. Ed a non sprecare.

L’immagine di copertina è tratta da Orizzonte Scuola 

TRE STORIE DA NON PERDERE:

 

Share

<