Questo sito contribuisce all'audience di

Mailcard delle feste

di Posted on
Condivisioni

Accordo tra PostaPronta e il Fai, Fondo Ambiente Italiano, per una "mailcard" a favore della conservazione del patrimonio culturale. Acquistando una cartolina telematica al servizio di PostaPronta per un importo che va da 5 a 200 euro, si può contribuire alla valorizzazione del paesaggio italiano e di luoghi ricchi di storia e di tradizioni culturali. E alla fine della campagna PostaPronta aggiungerà un ulteriore 8% dell’importo totale delle ricariche.
Effettuato l’acquisto, si riceverà una e-mail con allegato il "Regalo", la cartolina di auguri contenente il codice della card.

Il motto dell’iniziativa è "trasportiamo Bit e non le Buste" e, oltre a contribuire alla tutela dei bei luoghi italiani, punta a dare una mano all’ambiente anche attraverso l’iscrizione al servizio PostaPronta, un nuovo sistema di spedizione che permette di abbattere in maniera drastica le emissioni legate alle attività di trasporto aereo e su gomma, sia quelle effettuate dall’utente che da Poste Italiane  

Così, per le feste 2010, Posta Pronta, nuovo servizio che permette di spedire tutta la corrispondenza cartacea (posta prioritaria, raccomandate e raccomandate AR) con un semplice click dal computer, consente di fare un regalo utile, comodo e solidale. Risparmiando  carta, toner, francobolli, spostamenti, file alla posta e denaro, e dando, inoltre un contributo importante all’ambiente: basti pensare che per ogni lettera spedita con Posta Pronta si risparmiano 150 grammi di CO2, come certificato

dalla Società AzzeroCO2, specializzata nel calcolo delle emissioni e delle compensazioni di anidride carbonica. L’iniziativa terminerà il 6 gennaio