La Merkel allunga la vita alle centrali nucleari | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

La Merkel allunga la vita alle centrali nucleari

di Posted on

Le centrali nucleari tedesche vedranno la loro vita prolungata in media di altri 12 anni: lo ha annunciato il ministro dell’Ambiente, Norbert Rottgen, spiegando che Berlino ha intenzione di stanziare tre miliardi di euro per le energie rinnovabili.

L’accordo tra gli alleati della coalizione di governo (Cdu-Fdp) guidata dalla cancelliera Angela Merkel e’ stato raggiunto al termine di una riunione di oltre 12 ore. Le centrali piu’ vecchie saranno operative per altri otto anni, mentre le piu’ recenti vedranno la loro vita prolungata di 14 anni.

L’accordo prevede anche che i gruppi energetici che sfrutteranno queste centrali dovranno investire una parte dei guadagni per lo sviluppo di energie rinnovabili. Abbiamo trovato il modo di far progredire la Germania, ha detto da parte sua il ministro dell’Economia Rainer Bruderle.

Con questa decisione il nostro approvvigionamento energetico diventa il piu’ efficiente ed eco-compatibile al mondo, ha commentato invece la cancelliera Angela Merkel, sottolineando che il prezzo dell’energia rimarra’ abbordabile sia per i privati, sia per le imprese. Secondo i piani del governo, che comunque dovranno essere approvati dal Parlamento, gli impianti nucleari in Germania dovrebbero cominciare a chiudere a partire dal 2040.

Shares