Francesca Rivetti: l’artista che fa installazioni con i rifiuti di plastica raccolti al mare

E’ anche una brava sub. Oggetti surreali, che hanno la forza di autentiche sculture ancestrali

Francesca Rivetti

Francesca Rivetti, 51 anni, è un’artista speciale, e non solo per la creatività del suo lavoro. Il filo rosso che lega i suoi lavori è l’uso dei materiali: Francesca è anche una brava sub, e quindi raccoglie plastiche e rifiuti negli oceani, per poi trasformare questi oggetti in installazioni artistiche.

rivetti-soldiers-playing-at-the-beach-with-plastic-cups
Soldiers playing at the beach with plastic cups by Francesca Rivetti

FRANCESCA RIVETTI ARTISTA CHE FA INSTALLAZIONI CON RIFIUTI DEL MARE

Le lattine recuperate nel Mar dei caraibi. I bicchieri di plastica trovati a Dahab, sulla costa del Sinai. Gli spazzolini da denti raccolti lungo le coste siciliane. Francesca Rivetti, che vive e lavora a Milano, ha fatto decine di mostre, in Italia e all’estero, e da anni è ormai concentrata sui lavori con temi ambientali. In una di queste mostre, commentando i suoi lavori, Bruno Latour scrive: « A metà strada tra Surrealismo e ready-made, le installazioni di Francesca Rivetti hanno la forza di sculture ancestrale, che la macchina fotografica documenta e interpreta, assegnando a ciascuna un carattere particolare».

FOTO DI COPERTINA TRATTA DAL SITO VIASATERNA . Opera di Francesca Rivetti “Black Wave”

Artisti che lavorano con i rifiuti:

KuBet
KUBet - Trò chơi đánh bài đỉnh cao trên hệ điều hành Android
Torna in alto