Fotovoltaico. Raddoppiate le installazioni rurali in Bangladesh | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Fotovoltaico. Raddoppiate le installazioni rurali in Bangladesh

di Posted on

Nell’ambito del programma di elettrificazione rurale del Bangladesh, nei primi sei mesi del 2010 sono piu’ che raddoppiate le abitazioni dotate di impianti fotovoltaici su piccola scala, che sono passate dalle circa 200.000 di fine 2009 alle circa 500.000 attuali. Lo rendono noto fonti del Ministero dell’Energia e delle Risorse minerarie, segnalando che si tratta della piu’ rapida crescita al mondo dell’utilizzo dell’energia fotovoltaica in ambito domestico. La Repubblica Popolare del Bangladesh punta ad installare sistemi solari domestici su un milione di abitazioni rurali entro il 2012. Se questo obiettivo sara’ raggiunto, la sostituzioni con moduli fotovoltaici di impianti alimentati con kerosene e diesel consentira’ di tagliare circa 48.000 tonnellate all’anno di emissioni di CO2. I sistemi fotovoltaici utilizzati nelle abitazioni rurali del Bangladesh hanno una potenza compresa tra 45 e 75 Watt. Quanto basta per gestire alcune lampadine a basso consumo, un piccolo televisore, un apparecchio radiofonico e una presa per la ricarica di un cellulare. Il costo di installazione varia tra i 200 e i 300 dollari per impianto. Decisamente contenuto, ma che comporta comunque un impegno di spesa rilevante in un Paese che e’ tra i piu’ poveri al mondo e ha un reddito medio pro-capite annuo di 370 dollari. Copyright APCOM (c) 2008

Shares