Eliminazione sacchetti plastica Adidas - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Sacchetti di plastica, Adidas li elimina in tutti i suoi punti vendita

In questo modo scompaiono, in un giorno solo, 70 milioni di buste di plastica nel mondo, delle quali 3 milioni solo in America. Alle riunioni nelle sedi del gruppo di abbigliamento sportivo è vietata l’acqua minerale in plastica.

di Posted on

ELIMINAZIONE SACCHETTI PLASTICA ADIDAS –

L’Adidas, colosso mondiale nel settore dell’abbigliamento sportivo, ha annunciato di avere eliminato, con effetto immediato, la vendita di tutti i suoi prodotti, in tutti i suoi 14.000 punti vendita nel mondo, in sacchetti di plastica. L’unica eccezione riguarda i negozi della Russia e del Kazakistan, dove l’eliminazione dei sacchetti avverrà a partire dal mese di giugno.

LEGGI ANCHE: Sacchetti di plastica, noi italiani ne usiamo 198 a testa. In Germania non si arriva a 30

LA SCELTA DI ADIDAS –

Eliminare la plastica in un universo così imponente e globale, come quello dell’Adidas, a conti fatti significa cancellare, dalla mattina alla sera, qualcosa come 70 milioni di buste in plastica. Di queste 3 milioni soltanto negli Stati Uniti e 2 milioni in Germania.

LA POLITICA A FAVORE DELL’AMBIENTE DI ADIDAS –

Ma l’Adidas non si ferma a questo annuncio nella sua politica di avvicinamento alla sponda della sostenibilità, nella consapevolezza che sui temi ambientali il consumatore, specie se sportivo, è molto sensibile. Tra i provvedimenti che la società ha preso, infatti, ne segnaliamo due che hanno un certo significato. Il primo riguarda il divieto dell’uso delle bottigliette di plastica per l’acqua minerale durante le riunioni nelle varie sedi del gruppo. Secondo provvedimento: è stato sospeso l’utilizzo di microsfere di plastica in tutti i prodotti per il corpo.

PER APPROFONDIRE: Invasi dalla plastica, in mare 32 rifiuti ogni chilometro quadrato

Shares

LEGGI ANCHE: