Disastri naturali nel mondo: i costi raddoppiano, triplicano | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Disastri naturali nel mondo: i costi raddoppiano, triplicano

di Posted on

Un rapporto pubblicato di recente della compagnia di assicurazione tedesca Munich Re riporta che nel 2011 il costo dei disastri naturali e’ stato di 300 miliardi di euro, il doppio rispetto al 2010, piu’ del triplo rispetto al 2005. A incidere maggiormente nel 2011 sono stati "solo" due eventi: il terremoto di magnitudo 9,0 e il conseguente tsunami dell’11 marzo verificatosi in Giappone e il sisma di magnitudo 6,3 in Nuova Zelanda. Secondo lo studio, le catastrofi naturali sono passate da 400 nel 1980 a circa 1.000 nel 2010, una tendenza ormai riconoscibile. Terremoti e tsunami sono rimasti pressoche’ costanti, sono invece triplicate frane e alluvioni. Tempeste e uragani sono raddoppiati. Gli esperti sostengono che a far lievitare i costi dei disastri non sia solo il loro numero, ma anche cause socio-economiche come l’aumento della popolazione umana e l’incremento del costo delle infrastrutture costruite dall’uomo.

Shares