Questo sito contribuisce all'audience di

Come ottenere un prestito per salute e bellezza

Condivisioni

I finanziamenti destinati a coprire le spese per trattamenti medici, ma anche per le cure di bellezza, sono sempre più gettonati fra i consumatori italiani. Scopriamo un po’ meglio come funzionano i prestiti per salute e bellezza.

Si tratta di un tipo finanziamento particolare, che può essere richiesto per svariati motivi (dai controlli medici agli interventi chirurgici, dall’abbonamento in palestra al soggiorno in una beauty farm) e che, specie nell’ultimo periodo, ha registrato un boom di richieste. I prestiti salute e bellezza sono erogati in forma di prestito personale da tutti i principali istituti bancari. In alternativa, ci si può rivolgere al centro di cura prescelto che, se convenzionato con un istituto di credito, erogherà il credito sotto forma di prestito finalizzato. In alcuni casi, questi prestiti possono arrivare a erogare fino a 60.000 euro e coprire fino il 100% delle spese sostenute in tutti i centri pubblici e privati, anche se non convenzionati.

Il credito viene erogato entro pochi giorni lavorativi dall’invio della richiesta, tramite assegno circolare o accredito sul conto corrente del richiedente. Inoltre, come tutti i prestiti finalizzati, questi prodotti prevedono un piano di ammortamento variabile da uno a dieci anni e tassi fissi per tutta la durata del finanziamento. Di solito, per ottenere i prestiti salute e bellezza, è sufficiente avere un’età compresa fra 18 e 75 anni, essere percettore di reddito (lavoratore o pensionato) e avere alle proprie spalle una solida posizione creditizia.