Questo sito contribuisce all'audience di

L’iniziativa dell’ateneo di Cagliari per aiutare le mamme e i papà che studiano

Parcheggi riservati, priorità per lo svolgimento degli esami o per la consegna di documenti in segreteria e la possibilità di accedere alle cosiddette “stanze rosa”, spazi riservati alle mamme e ai papà, dotati di fasciatoi e altri servizi per i più piccoli.

di Posted on
Condivisioni

TESSERA BABY UNIVERSITÀ DI CAGLIARI –

Solo qualche tempo fa vi avevamo parlato della bella iniziativa promossa dall’università di Torino per aiutare le studentesse in attesa di un bambino e le neo-mamme a portare avanti gli studi, con una riduzione delle tasse. Un progetto molto importante che sta avendo un seguìto in altre università italiane a partire dall’ateneo di Cagliari, il primo in Italia a prendersi cura delle mamme e dei papà che studiano.

LEGGI ANCHE: Università, tasse dimezzate a studentesse incinte e neo-mamme

L’INIZIATIVA DELL’ATENEO DI CAGLIARI PER GLI STUDENTI-GENITORI –

Grazie alle richieste di una studentessa in attesa alle prese con gli esami del suo corso di laurea, l’ateneo ha deciso di sostenere negli studi chi ha figli fino a 10 anni e ha consegnato a tutti gli studenti-genitori le prime “Tessere baby” che danno accesso a tutta una serie di agevolazioni, dai parcheggi riservati, alla priorità per lo svolgimento degli esami o per la consegna di documenti in segreteria fino alla possibilità di accedere alle cosiddette “stanze rosa”, spazi riservati alle mamme e ai papà, dotati di fasciatoi e altri servizi.

BABY GARDEN ALL’UNIVERSITÀ DI CAGLIARI –

E l’obiettivo per il futuro è quello di creare due baby garden, uno a Cagliari e un altro nella cittadella di Monserrato, spazi in cui i bambini possono divertirsi in piena sicurezza mentre i genitori seguono le lezioni.

Un passo in avanti importante quello dell’ateneo di Cagliari per sostenere negli studi i propri studenti e un progetto che speriamo venga attivato in tantissimi altri atenei italiani.

COME RICHIEDERE LA TESSERA BABY –

Per richiedere la “Tessera baby” è sufficiente rivolgersi al Comitato Unico di garanzia scrivendo agli indirizzi comitatounicodigaranzia@unica.it e urp@unica.it o contattare il numero di telefono 070-6552209.

PER APPROFONDIRE: Come risparmiare sull’affitto, la guida per gli studenti fuori sede