Rog: una ex fabbrica a Lubiana dove lavorano a mano giovani creativi

Dal rammendo alla carta ottenuta partendo dalle bucce di cipolle. Nove laboratori tra vecchi telai e stampanti 3D

ROG EX FABBRICA A LUBIANA DOVE LAVORANO GIOVANI CREATIVI

Rog è una ex fabbrica di Lubiana, prima di pelli e poi di biciclette, destinata a restare un grande scheletro di cemento. Uno spreco di spazio e opportunità. E invece questo enorme luogo, con una superficie di circa 7 mila metri quadrati, lungo il fiume che attraversa la capitale della Slovenia, è tornato a vivere all’insegna del riciclo, del riuso, del fatto a mano. Dei makers, i creatori, i veri protagonisti di un luogo unico in Europa. All’interno di Rog, in un mix di tradizione e nuove tecnologie, ci sono nove laboratori. Dal tessile, per rammendare e creare nuovi abiti, al vetro, alla ceramica, alla cucina, all’oreficeria e alla falegnameria. E accanto alle stampanti in 3D ci sono vecchi telai o rotoli di carta realizzati partendo dalle bucce di cipolle. Per frequentare il tempio dei makers basta iscriversi all’associazione Tovarna Rog, pagando 15 euro.

Le foto sono tratte dalla pagina Facebook del Center Rog.

LUOGHI DEL RICICLO E DEL RIUSO

KuBet
KUBet - Trò chơi đánh bài đỉnh cao trên hệ điều hành Android
Torna in alto