Questo sito contribuisce all'audience di

Ricette crudiste: come fare il pane alle olive e noci – e molto altro – nel libro “Tutto crudo in cucina”

Non serve lievito nè tanto meno la cottura per dare vita ad un pane raw, croccante e squisito (e anche low carb per la dieta)

Condivisioni

RICETTE PANE CRUDISTA –

Mentre i nostri più lontani antenati mangiavano solo cibo crudo, nel nostro immaginario un piatto per essere appetibile deve essere cotto. Ma la cucina crudista sta mandando in crisi questa convinzione. Innazitutto, bollire riduce del 75% le vitamine e i sali minerali, fa ossidare i grassi (che liberano i radicali liberi) e sopra i 45 gradi se ne vanno gli enzimi. Mangiare senza cuocere dunque fa molto bene alla salute, bisogna però avvicinarsi a questa cucina gradualmente, conoscendo bene le varie tecniche di preparazione e soprattutto con consapevolezza.

LEGGI ANCHE: La ricetta degli spaghetti crudisti non spreconi, sani e gustosi

A questo proposito ci viene in aiuto il libro “Tutto crudo in cucina” di Sara Cargnello ed edito da Terra Nuova che presenta oltre 90 ricette crudiste vegan. Questo libro insegna a combinare alimenti freschi e integrali per creare piatti deliziosi ed elaborati, senza mai ricorrere alla cottura. In questo modo, i principi nutritivi dei vari ingredienti conservano tutte le loro proprietà e la loro vitalità, in quanto il cibo crudo è ancora “vivo” ed esprime al meglio la propria energia vitale.

Pubblichiamo una delle tante possibili ricette pane crudista per stuzzicare il vostro appetito e la vostra curiosità!

Ricette pane crudista alle olive e noci:

15’ + 10 -11 h di essiccazione (T sta per tazza e C per cucchiaino)

  •  3 carote grandi
  • 1 T di noci reidratate per 6-8 ore
  •  ¾ di T di olive nere snocciolate
  • 1 T di semi di lino
  • 1 T di semi di girasole
  • 4 C di tamari
  • 4 C di olio

PREPARAZIONE:  Macinate i semi di lino e di girasole con il macinacaffè elettrico, separatamente. Grattugiate le carote. Sminuzzate le noci insieme alle olive e unite la farina di semi, le carote, l’olio, il tamari in una ciotola capiente. Lavorate con le mani fino a ottenere un impasto omogeneo che stenderete su 2 vassoi dell’essiccatore. Lasciatecelo per 5-6 ore a una temperatura di 40°, capovolgete la sfoglia e continuate per altre 5 ore.

PER APPROFONDIRE: Coltivare lo zenzero in casa