Come lucidare i mobili con prodotti naturali | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Come lucidare i mobili con prodotti naturali

Birra, olio e sale, un gheriglio di noce. Ma anche un tubetto di maionese. I più efficaci rimedi per fare risplendere i mobili

di Posted on

I mobili opachi, a causa della polvere che si accumula, danno una sensazione di sporco, perdono bellezza estetica e rischiano di mettere in circolazione qualche microbo. Bisogna spolverali con una certa frequenza, e poi passare alla lucidatura.

COME LUCIDARE I MOBILI

Per lucidare i mobili esistono in commercio tanti prodotti industriali, alcuni anche piuttosto costosi. Ma se volete non sprecare soldi, risparmiare e dare una mano all’ambiente ( ed evitare effetti di inquinamento indoor) potete procedere con rimedi naturali. Molto efficaci. Come la birra, un gheriglio di noce, olio e sale. E perfino la maionese. Ricordate però che prima di lucidare bisogna sempre togliere la polvere sui mobili con un panno di lana.

BIRRA

La birra , a partire da quella avanzata, è un’ottima alleata per lucidare i mobili.

Materiale occorrente

  • un bicchiere di birra scura

Procedimento

  • Inumidite con la birra avanzata un panno morbido che non lasci pelucchi, come un vecchio calzino di spugna o un guanto rimasto senza compagno, in questo modo userete tre cose che gettereste via, dandogli invece un nobile scopo.
  • Strofinate delicatamente i mobili e infine passate un panno asciutto, senza risciacquare. Eseguendo questa semplice operazione il colore del legno risulterà molto più vivace e il mobile sarà nutrito grazie alle proprietà rigeneranti della birra.
  • Ripetete questo trattamento naturale a cadenza regolare.

CERA

La cera è molto efficace per lucidare i mobili. E facile da usare.

Materiale occorrente

  • un tubetto o un panetto di cera

Procedimento

  • Spolverate il vostro mobile con un panno di lana.
  • Passate uno strato di cera solida su tutta la sua superficie.
  • Lasciate asciugare per mezza giornata.
  • Eliminate gli avanzi di cera con una spazzola a setole morbide e con movimenti circolari.

OLIO E SALE

Si tratta di un classico e antico rimedio della nonna, ancora efficacissimo. Non sottovalutatelo: ha anche il vantaggio di utilizzare prodotti che abbiamo sicuramente in caso, a basso costo.

Materiale occorrente

  • un cucchiaio di olio d’oliva
  • un cucchiaino di sale fino

Procedimento

  • Fate una miscela mescolando energicamente questi due ingredienti naturali
  • Potete così lucidare e trattare piccoli graffi, macchioline o abrasioni sul legno, sfregando la miscela delicatamente sulla superficie del mobile in legno.
  • Pulite e asciugate con un panno morbido e non risciacquate. Questo rimedio toglie anche gli antipatici aloni lasciati dai bicchieri.

MAIONESE

La maionese a un’emulsione nutriente che si rivela perfetta non solo per i rimedi di bellezza dei capelli, ma anche per i mobili di legno: se vi è avanzata della maionese vecchia, invece di buttarla, datela da mangiare ai vostri mobili, apprezzeranno. E se ve ne è avanzata troppo poca, comprate un tubetto nuovo per questo scopo, sarà molto più economica ed ecologica che un detergente specifico per il legno.

Materiale occorrente

  • un tubetto di maionese

Procedimento

  • Per lucidare e trattare graffi e piccoli danni sul legno spalmate la superficie di maionese con un panno morbido, senza esagerare con le quantità.
  • Successivamente pulite sempre con un panno morbido. Questo rimedio toglie anche gli aloni dei bicchieri.

GHERIGLIO DI NOCI

Questo rimedio della nonna per restaurare i mobili in legno si è perso nel tempo, ma è doveroso recuperare questa tradizionale memoria storica, perché è una soluzione semplicissima per restaurare graffi e abrasioni in un attimo, con un ingrediente naturale.

Materiale occorrente

  • un gheriglio di noci

Procedimento

  • Aprite una noce ed estraetene un gheriglio. La noce contiene oli e altre preziose sostanze molto nutrienti, per noi e per il legno.
  • Passate semplicemente il gheriglio di noce sul graffio con movimenti circolari, l’olio dentro la noce nutrirà e riparerà il legno in un attimo!

TE’ PER LUCIDARE IL LEGNO

Basta una bustina del tè che avete bevuto, e il gioco è fatto.

Materiale occorrente

  • una bustina usata di tè

Procedimento

  • Spolverate la superficie in legno che avete deciso di ravvivare, poi passateci direttamente e uniformemente la bustina usata di tè.
  • Fate asciugare.
  • Inoltre il tè non è gradito ai tarli.

I RIMEDI NATURALI PER LE PULIZIE DI CASA:

  1. Detersivo per il bucato fatto in casa: una preparazione semplice, economica ed efficace
  2. Detersivo fai da te per pulire il bagno: soluzioni efficaci, ecologiche ed economiche
  3. Detersivo per piatti fai da te: la preparazione efficace ed ecologica che rispetta la pelle
Share

Nessun commento presente

Che ne pensi?

<