Uomini, troppe ore davanti alla Tv: spermatozoi dimezzati | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Uomini, troppe ore davanti alla Tv: spermatozoi dimezzati

Troppa televisione fa male, soprattutto agli uomini: sappiate che passare davanti alla tv più di 20 ore a settimana vi farà avere la metà degli spermatozoi dei vostri coetanei che invece si astengono dal guardare per molto tempo il piccolo schermo.

Buone notizie invece per gli sportivi: dedicarsi all’attività fisica anche per poche ore a settimana, permette di avere un numero di spermatozoi maggiore rispetto ai coetanei sedentari.

LA RICERCA. È quanto emerge da uno studio condotto da un team di ricercatori della Harvard School of Public Health (HSPH) e portato avanti attraverso l’analisi dei campioni di sperma di 189 giovani di età compresa tra i 18 e i 22 anni in un periodo compreso tra il 2009 e il 2010. Diversi i fattori tenuti in considerazione ai fini della ricerca come lo stile di vita dei partecipanti, le abitudini circa l’attività fisica e il tempo trascorso davanti la Tv, la dieta, i livelli di stress e il fumo. Più della metà degli uomini che hanno preso parte alla ricerca era normopeso e solo uno su quattro era un fumatore.

LEGGI ANCHE: Attento al televisore che cambi: è tutto materiale riciclabile

I DATI. Dall’analisi approfondita dei dati è così emerso che gli uomini che trascorrono più di 20 ore a guardare programmi vari hanno una concentrazione di spermatozoi inferiore del 44 per cento rispetto a quelli che guardano poco o per nulla il piccolo schermo.

Al contrario, gli uomini che praticano attività sportiva per 15 o più ore alla settimana hanno una concentrazione di spermatozoi del 73 per cento superiore rispetto ai coetanei che ne praticano meno di cinque ore alla settimana.

I LIMITI. Le prossime ricerche cercheranno di capire soprattutto come l’attività sportiva possa influire sulla qualità dello sperma in modo da comprendere se tale conta possa avere conseguenze sulla fertilità.

Shares

LEGGI ANCHE: