Acquisti on line con carta di credito, attenzione alle commissioni extra | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Acquisti on line con carta di credito, attenzione alle commissioni extra

Condivisioni

Occhio alle commissioni extra sugli acquisti on line con carta di credito: il prezzo di beni e servizi lievita a scapito dei diritti dei consumatori. Per non sprecare sugli acquisti online fatti con carte elettroniche, occorre prestare molta attenzione alle commissioni extra, che alcuni venditori sono soliti applicare. Questa pratica – lesiva dei diritti dei consumatori – riguarda soprattutto le compagnie aeree e, in particolare, quelle low cost, che, nonostante in passato abbiano collezionato richiami e sanzioni pecuniarie, nascondono spesso qualche “tranello”.

L’ultimo caso in ordine di tempo è quello relativo a Ryanair, cui è stata inflitta una maxi-sanzione di 400 mila euro da parte dell’Antitrust per aver continuato ad applicare una tassa sugli acquisti online effettuati tramite carte di pagamento (Visa, MasterCard, Amercan Express o altre).

Una simile pratica è stata recentemente contestata anche ad un altro operatore on line nel settore del turismo e dei viaggi: stiamo parlando di eDreams, che, secondo le numerose segnalazioni pervenute ad Altroconsumo, applicherebbe un prezzo diverso da quello indicato a seconda della carta di credito utilizzata.

Una simile differenza di prezzo non poteva evidentemente passare inosservata. L’Associazione dei consumatori si è, quindi, convinta a intervenire, presentando un esposto sia a Bankitalia che all’Antitrust, chiamate entrambe ad esprimersi sulla questione e a valutare la sussistenza di eventuali infrazioni lesive delle normative vigenti. Segnalateci anche voi con una mail se incorrete in simili “tranelli”! redazione@nonsprecare.it