Questo sito contribuisce all'audience di

Wwf, il 22 maggio un’oasi per te

di Posted on
Condivisioni

Nell’Anno internazionale delle foreste prende il via la raccolta fondi del WWF, “Una nuova oasi per te”, per salvare tre boschi italiani di grande valore naturalistico e allo stesso tempo gravemente minacciati: i Boschi di Marzagaglia in Puglia; un’area prossima alla Riserva naturale di Valpredina, sulle Prealpi bergamasche; il bosco umido di Foce dell’Arrone, sul litorale laziale.

Testimonial d’eccezione l’attore Luca Argentero, il WWF ha deciso inoltre di dedicare all’Anno delle foreste la tradizionale festa delle Oasi, che domenica 22 maggio aprirà gratuitamente al pubblico le oltre 100 aree protette dall’associazione.

Un’occasione per scoprire l’importanza delle foreste a livello globale, patrimonio indispensabile alle nostre vite e sempre più minacciato, ma anche per dare un aiuto concreto a preziosi boschi italiani non ancora protetti.

Nel mondo ogni anno vengono distrutti 13 milioni di ettari di foreste naturali e, considerando una riforestazione pari a 7,8 milioni di ettari (che però ha valori di biodiversità non comparabili ai boschi maturi perduti) la perdita netta è di circa 5,2 milioni di ettari. Tanto che se non si interviene subito e si procede su questa strada, oltre 230 milioni di ettari di foresta, pari a più di mezza Europa, scompariranno entro il 2050.