Speciale

Cartiera Pirinoli, gli operai la salvano e la trasformano in un gioiello dell’industria circolare

A Roccavione, nel cuneese, c’è una cartiera che è diventata eccellenza del made in Italy e dell’economia circolare. Recuperano e riusano fino al 95% dell’acqua, autoproducono energia e la quasi totalità della cellulosa arriva dal riciclo della carta

Cartiera Pirinoli, gli operai la salvano e la trasformano in un gioiello dell’industria circolare Leggi tutto »

Caldaie a biomasse, una donna siciliana recupera gli scarti agricoli della regione

Un caso di emigrazione dal Sud al Nord per fare crescere un’azienda modello da economia circolare. La famiglia di Elisa Tatano è stata la prima a realizzare caldaie che producono energia con gli scarti agricoli in Sicilia. Da allora l’azienda è cresciuta, fino ad aprire un nuovo stabilimento a Piacenza

Caldaie a biomasse, una donna siciliana recupera gli scarti agricoli della regione Leggi tutto »

I soldi non si sprecano, il tour nelle regioni italiane per insegnarlo a migliaia di studenti. Giovanissimi (foto)

Il progetto SAVE (Sostenibilità, Azione, Viaggio, Esperienza), giunto alla sua seconda edizione, compirà un viaggio da Nord a Sud verso un futuro sostenibile per educare all’uso consapevole delle risorse, in particolare modo del denaro

I soldi non si sprecano, il tour nelle regioni italiane per insegnarlo a migliaia di studenti. Giovanissimi (foto) Leggi tutto »

TIM SECURITY

Furti in casa? Come aumentare la sicurezza con qualche accorgimento e grazie all’aiuto della tecnologia

La sicurezza di un’abitazione non può prescindere dall’istallazione di un buon impianto di allarme ma, per aumentare il livello di sicurezza, possono essere molto utili anche gli impianti “intelligenti” in grado di “comunicare” con la casa stessa

Furti in casa? Come aumentare la sicurezza con qualche accorgimento e grazie all’aiuto della tecnologia Leggi tutto »

EVITARE SPRECHI CON UNA CASA INTELLIGENTE

Risparmio energetico: come evitare inutili sprechi con una casa intelligente, gestita da un’app

La Smart Home consente di gestire gli elettrodomestici, la temperatura ma anche la sorveglianza della propria abitazione attraverso una serie di dispositivi capaci di rispondere in maniera intelligente agli stimoli. Un modo per aumentare il comfort ma anche per tagliare gli sprechi

Risparmio energetico: come evitare inutili sprechi con una casa intelligente, gestita da un’app Leggi tutto »

imballaggi alimentari tech

Il futuro degli imballaggi alimentari: comunicano la data di scadenza dei prodotti e se sono conservati come si deve

Le nuove frontiere del packaging alimentare: non spreca, è interattivo e ci comunica le date di scadenza dei prodotti.
Non solo tech: anche imballaggi completamente edibili, derivate dgli scarti dei prodotti alimentari. Con un occhio al futuro, in cui i cibi potranno ritardare la loro data di scadenza. Perché lo spreco alimentare comincia tra le mura domestiche.

Il futuro degli imballaggi alimentari: comunicano la data di scadenza dei prodotti e se sono conservati come si deve Leggi tutto »

Frigoriferi solidali, la rete spagnola in tutto il paese. Nei quartieri chi ha cibo avanzato lo deposita, e chi ne ha bisogno lo ritira (foto)

Da Madrid a Barcellona: un progetto che riduce lo spreco del cibo e aiuta i volontari che organizzano le mense dei poveri. Tutto in automatico. Il format adottato anche nel Regno Unito e in Germania. Qualcuno ci farà un pensiero in Italia?

Frigoriferi solidali, la rete spagnola in tutto il paese. Nei quartieri chi ha cibo avanzato lo deposita, e chi ne ha bisogno lo ritira (foto) Leggi tutto »

RICARICARE AUTO ELETTRICHE

Auto elettrica, il progetto italiano per l’autostrada che la ricarica automaticamente, lungo il percorso (foto)

Anche l’Italia ha qualcosa da dire sull’auto elettrica. Come dimostra questa straordinaria innovazione brevettata al Politecnico di Torino (Diparimento di Energia). L’auto cammina e, automaticamente, lungo la strada si ricarica

Auto elettrica, il progetto italiano per l’autostrada che la ricarica automaticamente, lungo il percorso (foto) Leggi tutto »

Bus in Francia solo elettrici, a Parigi siamo già al 22 per cento del parco mezzi. A Marsiglia un’intera linea (foto)

L’obiettivo del piano, considerato di interesse nazionale, è molto ambizioso: a Parigi solo autobus elettrici in circolazione entro il 2025. Una flotta di 4.700 bus da rinnovare. A Marsiglia l’intera linea 82 coperta solo da mezzi elettrici

Bus in Francia solo elettrici, a Parigi siamo già al 22 per cento del parco mezzi. A Marsiglia un’intera linea (foto) Leggi tutto »

Il vento, e solo il vento, spinge i treni in Olanda. Zero emissioni, aria pulita: 220 chilometri per ogni pala

Tutti sfrecciano grazie al vento. E trasportano senza lasciare un filo di emissioni nocive la bellezza di 600mila passeggeri al giorno. Quotidianamente in Olanda un numero di persone pari agli abitanti di una medio-grande città si muovono con i treni spinti dall’energia eolica

Il vento, e solo il vento, spinge i treni in Olanda. Zero emissioni, aria pulita: 220 chilometri per ogni pala Leggi tutto »

treno a idrogeno germania

Treno a idrogeno, ricavato dall’acqua: ci siamo. Ne partono 14 in Germania

Ordini arrivano anche dall’Olanda, dalla Norvegia e dalla Danimarca. La nuova tecnologia è di marca francese: il treno viaggia a 140 chilometri all’ora con un’autonomia di 800 chilometri. L’idrogeno si ricava dagli scarti chimici dell’industria tedesca. Il ruolo dell’Italia e l’impianto di Bolzano.

Treno a idrogeno, ricavato dall’acqua: ci siamo. Ne partono 14 in Germania Leggi tutto »

Così una ex docente di Sociologia in America ha creato la più grande rete per il recupero del cibo sprecato

La storia di Veronica Maz che lascia la cattedra, bussa alla porta dei vicini, ottiene 75 scodelle e 75 cucchiai e si dedica solo a raccogliere donazioni alimentari. Oggi la sua rete assiste migliaia di poveri e il suo ente si chiama “Così altri possono mangiare”.

Così una ex docente di Sociologia in America ha creato la più grande rete per il recupero del cibo sprecato Leggi tutto »

Giochi e scommesse, l’allarme Antimafia: “Sono la nuova frontiera della criminalità”

GIOCO D’AZZARDO CRIMINALITA’ ORGANIZZATA – L’allarme arriva dall’Antimafia: il gioco e le scommesse sono diventate la nuova frontiera della criminalità organizzata. «In Italia l’industria del gioco ha attualmente un fatturato complessivo pari al 3% del Pil e dà lavoro a 5000 aziende e 120.000 persone. I dati, che si riferiscono al gioco legale, sono destinati

Giochi e scommesse, l’allarme Antimafia: “Sono la nuova frontiera della criminalità” Leggi tutto »

Torna in alto