Questo sito contribuisce all'audience di

Riciclo, 2mila kg di pile raccolte a scuola

di Posted on
Condivisioni

La buone abitudini, si sa, si imparano da piccoli. Ecco perché questa straordinaria operazione di raccolta delle batterie esauste fatta a scuola fa particolarmente piacere. Il progetto si chiama “Impariamo in aula come comportarci con le pile e gli accumulatori portatili” realizzato da ERP (European Recycling Platform), e WWF Italia, organizzato con il il Patrocinio morale del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Ben 7.500 studenti e 1.000 docenti di 18 scuole primarie e secondarie di primo grado ad Arezzo, Bergamo, Latina, Macerata, Mantova e Ravenna si sono impegnati a seguire i tre consigli del progetto: ridurre l’utilizzo delle pile, usare batterie ricaricabili e smaltirle correttamente a fine vita. Nel “Mese di raccolta straordinaria” sono stati evitati alla discarica un totale di 1.867 chilogrammi di pile e accumulatori portatili esausti. Un bottino niente male!

Macerata si è mostrata la città più virtuosa con 608 kg, seguono Bergamo 380 kg, Ravenna 299 kg, Mantova 234 kg, Arezzo 176 kg e Latina 160 kg. La scuola che ha raccolto di più in assoluto è stata la scuola Primaria Quartiere Pace di Macerata con un record di 294 kg. Bravi ragazzi!