Questo sito contribuisce all'audience di

L’orologio che funziona con le pile scariche

di Posted on
Condivisioni

Ce ne vogliono dodici, una per ogni ora, e sono tutte ben visibili dando un tocco di originalità allo sfondo bianco dell’orologio. Le batterie che non vanno più bene per alimentari altri apparecchi elettronici, non hanno certo perso lo spunto per far scattare le lancette in avanti 

Nell’idea del designer se è vero che ogni singola batteria ha oramai poca energia per alimentare un normale circuito di radio, telecomandi, rasoi, giocattoli, è anche vero che la sua energia residua sommata a quella di altre batterie stilo a fine vita può essere ancora utile.

L’Eco Clock, questo il nome dell’ingegnosa idea, sfrutta un circuito semplice in cui le dodici pile conferiscono la loro elettricità residua in grado di essere utile fino all’ultimo per alimentare l’orologio.

Nel design l’inventore ha inserito una funzione a led colorati che indica il livello di carica delle singole batterie in modo tale che si potrà sempre conoscere il livello di carica residua. L’idea è vincitrice del Liteon Award 2011

Ecoseven