Questo sito contribuisce all'audience di

Lavori green: ecco dove studiare per trovare subito un lavoro

In Italia si cono quasi 2mila corsi orientati all’occupazione ambientale. Una formazione vincente in tempi di pesante disoccupazione. Vediamo quali sono le figure professionali più richieste.

di Posted on
Condivisioni

Dove si studia per un lavoro green? In Italia ci sono ben 1.911 corsi (con oltre 50mila allievi) orientati alla formazione di figure professionali richieste sul mercato della green economy. Di questi, il 25 per cento fa parte dell’offerta delle università, mentre il 12,5 per cento riguarda la formazione post laurea.

LEGGI ANCHE Studiare la sostenibilità a scuola, per essere protagonisti del cambiamento fin dal Liceo

Ecco qualche esempio: Architettura ambientale al Politecnico di Milano, Ingegneria energetica a Padova e alla Sapienza di Roma, Enviromental Economics a Bologna. Da qui vengono fuori ingegneri, chimici, esperti in efficienza energetica, manager antisprechi, designer specializzati in soluzioni ecocompatibili. E per loro c’è lavoro.

SCOPRI DI PIU’ Da rifiuti a oggetti di design: le storie di alcuni giovani che hanno fatto del riciclo il loro lavoro

Le imprese italiane, infatti, stanno investendo sull’ambiente, anche per ridurre i costi e migliorare l’efficienza, a partire da quella energetica, e hanno bisogno di figure professionali qualificate per questo tipo di attività. Pensate che oltre il 60 per cento degli assunti nei settori Ricerca e sviluppo delle aziende italiane nel corso del 2014 hanno una formazione green, provengono da uno dei 1.911 corsi sparsi in Italia.

APPROFONDISCI Città green. 10mila morti in meno e 80mila posti in più in Europa se avessimo le stesse bici di Copenaghen